Ultimo aggiornamento  20 ottobre 2020 11:43

Cadillac: salta il debutto di Lyriq.

Elisa Malomo ·

La General Motors ha annullato il debutto di Lyriq, primo suv completamente elettrico di Cadillac, programmato per il 2 aprile a Los Angeles a causa della diffusione del coronavirus. L'appuntamento è stato rinviato a data da destinarsi. Una decisione presa nelle stesse ore in cui si rinviava anche il Salone di New York.

“Stiamo attualmente valutando i piani futuri – si legge in una nota aziendale - La nostra massima priorità è la sicurezza dei giornalisti nostri ospiti e dei nostri dipendenti. Abbiamo lavorato con Gm Medical and Security per monitorare da vicino la situazione e abbiamo seguito le raccomandazioni dei centri statunitensi per il controllo delle malattie e dell'Organizzazione mondiale della sanità".

La prima elettrica

Il suv Lyriq, annunciato dall'ad Mary Barra in occasione dell'EV Day tenutosi ai primi di marzo a Warren (Michigan), fa parte della nuova offensiva elettrica di Gm che prevede investimenti di circa 20 miliardi di dollari in cinque anni.

Prodotto sulla terza generazione della piattaforma modulare del gruppo, il primo suv medio Cadillac a zero emissioni è dotato di equipaggiamenti di lusso come il grande schermo Oled curvo da 34 pollici che predomina la plancia.  

La vettura, attesa per la fine del 2021, dispone inoltre di un pacco batterie dotate della tecnologia “Ultium” capace di ottimizzare l’energia degli accumulatori e aumentarne l'autonomia.

Tag

Auto elettriche  · Cadillac  · General Motors  · Lyriq  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Gm sceglie il marchio di lusso per guidare la sua rivoluzione a zero emissioni. Nuova piattaforma. Primo modello, un crossover, nel 2021. Il no di Trump