Ultimo aggiornamento  27 ottobre 2020 22:51

McLaren 765 LT, Long Tail per pochi.

Paolo Odinzov ·

McLaren ha svelato la nuova 765 LT: sorella ancora più “cattiva” della 720S, dove la sigla sta per Long Tail e 765 indica il numero di esemplari previsti.

Pesa appena 1.229 chili ed è una vettura praticamente da pista, vestita da una carrozzeria in carbonio che prevede uno specifico pacchetto aerodinamico capace di garantire il 25% in più di deportanza rispetto a quello adottato sul modello dal quale deriva.

Da 0 a 100 in 2,8 secondi.

A spingere la McLaren 765 LT è una evoluzione del motore V8 4.0 biturbo M840T, portato nella potenza a 765 cavalli e con 800 newtonmetri di coppia, associato ad una trasmissione automatica velocizzata con funzione Limit Downshift per memorizzare le scalate del pilota in staccata al limite del fuorigiri. Tutto questo permette prestazioni da primato con una accelerazione 0-100 in 2,8 secondi e uno scatto 0-200 in 7,2 secondi.

Componenti MSO

La la McLaren 765 LT ha un abitacolo interamente rivestito di Alcantara con sedili alleggeriti e diverse parti in carbonio tra cui il tunnel centrale e il pavimento. Per la vettura sono state sviluppate diverse componenti dedicate dal reparto MSO della casa di Woking come i dischi dei freni scomponibili, l'airscoop sul tetto, il pannello trasparente per rendere visibile il propulsore e otto differenti temi cromatici per gli interni.

Tag

765 LT  · McLaren  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La prima, erede della P1, arriverà entro il 2024, dice il ceo Mike Flewitt. Che non esclude più la possibilità di produrre un giorno modelli a zero emissioni

· di Edoardo Nastri

Il costruttore inglese guarda a nuovi mercati in cui è poco presente e annuncia un modello ibrido che arriverà in primavera. Possibile sbarco in Borsa nel 2025

· di Paolo Odinzov

La Casa di Woking presenta l'ultima vettura della sua serie speciale. Senza tetto e con una potenza di 815 cavalli verrà prodotta in 399 unità e venduta a 1,7 milioni di euro