Ultimo aggiornamento  26 settembre 2020 05:20

Volkswagen, un "Samba Bus" a batteria.

Paolo Odinzov ·

Prossima a lanciare nel 2022 l’ID Buzz, erede in chiave elettrica del Bulli, Volkswagen ha convertito con un motore a batterie un T1 Transporter "Samba Bus" del 1966.

Battezzato e-Bulli, questo verrà esposto alla Techno Classica 2020 di Essen (25-29 marzo) e all’esterno conserva inalterato il design originale del modello, ad eccezione dei fari a Led. Mentre sotto la carrozzeria l'e-Bulli impiega un telaio completamente riprogettato sulla più recente piattaforma elettrica del Gruppo Volkswagen.

L'accento hi-tech nell'abitacolo

L'abitacolo dell’e-Bulli è caratterizzato dal pavimento in legno massello simile a quello impiegato nell’industria nautica e la leva del cambio riposizionata tra i due passeggeri anteriori. La plancia di guida offre un tachimetro con indicatori Led per visualizzare la modalità di marcia selezionata e un simbolo Bulli stilizzato.

Grazie a un tablet integrato nella console sul tetto possono inoltre essere visualizzate a bordo del singolare pulmino diverse informazioni online.

Tag

e-Bulli  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

A partire dalla nuova ID.3, il costruttore lancia sulle sue auto un inedito sistema operativo basato sull'intelligenza artificiale per renderle super sicure

· di Edoardo Nastri

Il ceo del gruppo tedesco Herbert Diess ha intenzione di assumere un attivista estremo nella lotta ai cambiamenti climatici. Lavorerà a stretto contatto con il consiglio direttivo

· di Edoardo Nastri

Secondo la rivista economica tedesca Manager Magazin, l'elettrica avrebbe problemi di software che potrebbero far posticipare le consegne previste in estate