Ultimo aggiornamento  08 agosto 2020 21:17

Bari: 23 nuovi bus ibridi.

Marina Fanara ·

La gara si è appena conclusa: entro l'estate i cittadini potranno utilizzare per spostarsi a Bari di 23 nuovi autobus ibridi gasolio-elettrico con motore Euro 6d acquistati grazie agli 8 milioni di euro di contributi messi a disposizione dalla Regione Puglia.

Ancora non si conoscono marca e modello dei nuovi veicoli (le procedure per individuare il fornitore che si è aggiudicato l'appalto saranno completate in primavera). I mezzi, comunque, andranno ad arricchire la flotta urbana del trasporto pubblico gestito dalla municipalizzata Amtab.

145 autobus a basso impatto

Nel frattempo, il Comune ha già annunciato l'approvazione in giunta del protocollo d'intesa per il trasferimento dall'Amministrazione regionale alla città di Bari di ulteriori risorse: poco più di 12 milioni di euro per l'acquisto di altri 45 nuovi autobus a basso impatto ambientale.

"Ad oggi" sottolineano al Comune, "con i nuovi 23 mezzi in arrivo, sono più di cento i nuovi autobus in dotazione ad Amtab, ai quali si aggiungeranno i 45 che acquisteremo a breve: in questa maniera i cittadini potranno disporre ogni giorno di 145 autobus di ultima generazione".

Rinnovo completo della flotta

"Grazie alle nuove forniture", spiega il sindaco Antonio Decaro, "riusciremo a servire capillarmente tutta la città con mezzi nuovi, dotati di sistema di video sorveglianza, tornelli per l'ingresso controllato e dispositivi per l'utilizzo da parte di tutti gli utenti".

"Con la nuova programmazione regionale inoltre", aggiunge il sindaco, "cercheremo di incrementare le corse, abbattendo i tempi di attesa, e cominceremo a lavorare su nuove linee collegate ai nuovi parcheggi di scambio già in progettazione".

Tag

Autobus ibridi  · Bari  · Regione Puglia  · Trasporto Pubblico  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

È il piano lanciato dal Comune per il post Covid: modalità di spostamento innovative, come i monopattini a noleggio, e piazze riviste per prevenire pericolosi affollamenti

· di Marina Fanara

Un decreto del ministro Toninelli anticipa alle amministrazioni locali i fondi stabiliti dal governo per potenziare autobus, tram, metropolitane e treni locali