Ultimo aggiornamento  13 agosto 2020 16:08

Ginevra: Hyundai svela la i20 #GimsSwiss.

Angelo Berchicci ·

Al Geneva International Motor Show 2020 (5–15 marzo), Hyundai svela in anteprima mondiale la terza generazione della i20, compatta di segmento B del marchio coreano. L’auto è più tecnologica, spaziosa e sicura, con un occhio di riguardo per l’ambiente.

Disponibile anche mild-hybrid

La nuova Hyundai i20 sarà disponibile con il 1.0 T-GDi turbo benzina nelle versioni da 100 o 120 cavalli. Per la prima volta questo motore può essere abbinato a un sistema mild-hybrid a 48 volt, come opzione sulla versione da 100 cavalli e di serie su quella più potente da 120 cavalli.

Questa motorizzazione potrà essere abbinata a un cambio a doppia frizione a sette marce (7DCT) o un nuovo manuale intelligente a sei marce, in grado di scollegare il motore dalla trasmissione in fase di rilascio e far "veleggiare" l’auto, a tutto vantaggio dei consumi. Nella gamma motori è presente anche un più semplice ed economico 4 cilindri 1.2, sempre a benzina ma in questo caso aspirato, accoppiato a un cambio manuale a cinque rapporti.

Più spaziosa e tecnologica

Rispetto alla precedente, la nuova versione è più larga di 3 centimetri e praticamente identica nella sua lunghezza (solo 5 millimetri in più). Il passo è aumentato di un centimetro. Differenze minime che però regalano un maggior spazio a disposizione dei passeggeri posteriori e un volume del bagagliaio cresciuto di 25 litri (ora arriva a 351 litri complessivi). 

La nuova i20 riceve importanti miglioramenti sul piano della tecnologia. Grazie ad Apple CarPlay e Android Auto, offerti ora in modalità wireless, sarà possibile connettere il proprio telefono al sistema infotainment della vettura senza cavi, e contemporaneamente ricaricare il dispositivo nella console centrale tramite induzione. Gli interni, di cui non sono state ancora diffuse immagini, dovrebbero caratterizzarsi per i due schermi da 10,25 pollici, uno utilizzato per la strumentazione e l’altro per l’infotainment.

Nuovi sistemi di assistenza alla guida

La Nuova Hyundai i20 sarà dotata dei più avanzati sistemi di sicurezza attiva, tra cui il Navigation Smart Cruise Control (NSCC), che sfrutta il sistema di navigazione per anticipare le curve in arrivo in autostrada e regolare automaticamente la velocità del veicolo. Appuntamento a Ginevra.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La terza generazione della berlina cinque porte dispone di dispositivi avanzati di assistenza alla guida. Li spiega Raf Van Nuffel, capo prodotto Europa della Casa coreana

· di Carlo Cimini

Al Geneva International Motor Show (5-15 marzo), la Casa coreana presenta la berlina con i nuovi motori mild hybrid (sia benzina che diesel) e alcuni ritocchi estetici