Ultimo aggiornamento  21 ottobre 2021 01:25

Smog a Milano: nuovo stop ai diesel Euro 4.

Marina Fanara ·

A darne notizia è la Regione Lombardia: dopo 5 giorni consecutivi con le polveri sottili oltre i limiti di legge (fissati in 50 microgrammi giornalieri al metro cubo) da domani, venerdì 21 febbraio, scattano le misure temporanee antismog di primo livello a Milano e provincia e anche a Pavia e hinterland (sono coinvolti gli agglomerati urbani con più di 30mila abitanti e quelli che aderiscono su base volontaria).

Stop ai diesel più vecchi

Si tratta di misure che riguardano innanzitutto il traffico con limitazioni alla circolazione in città dei veicoli diesel fino a Euro 4 e dei benzina Euro 0 e il divieto a lasciare l'auto in sosta con il motore acceso.

In dettaglio, le auto a gasolio Euro 4 non possono transitare dal lunedì al venerdì nella fascia oraria 8.30-18.30 mentre per i diesel fino a Euro 3 il blocco è nei giorni feriali dalle 7.30 alle 19.30, sabato e festivi invece lo stop è attivo dalle 8.30 alle 18.30 per quanto riguarda le auto private e dalle 8.30 alle 12.30 per i commerciali.

Blocco benzina Euro 0

Per i veicoli a benzina Euro 0, infine, è vietato circolare nei giorni feriali dalle 7.30 alle 19.30. Ricordiamo che per moto e ciclomotori a due tempi Euro 1 il divieto di transito è in vigore dal 1° ottobre al 31 marzo, dal lunedì al venerdì negli orari 7.30-19.30. Le misure di primo livello prevedono anche limitazioni alle temperatura dei riscaldamenti domestici, all'agricoltura e il divieto assoluto di combustioni all'aperto (fuochi, falò, barbecue, fuochi d’artificio).

Il provvedimento si è reso necessario, si legge nella nota di Regione Lombardia, "in considerazione delle previsioni meteo neutre rispetto all'accumulo di inquinanti per la giornata di oggi e domani, e favorevoli all'accumulo per sabato". Per informazioni consultare il sito www.infoaria.regione.lombardia.it.

Tag

Milano  · Regione Lombardia  · Restrizioni circolazione  · Smog  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Cosa succede in Europa a quasi cinque anni dallo scandalo sulle emissioni truccate: numeri e tendenze di un motore che era l'assoluto protagonista del mercato

· di Carlo Cimini

Troppi gli atti vandalici che hanno colpito nei mesi scorsi le elettriche gialle in car sharing. Ora si punta ad installare delle black box a bordo. Si ferma anche a Modena