Ultimo aggiornamento  27 ottobre 2020 02:31

Kurt Cobain, una storia con la Dodge.

Linda Capecci ·

Il 20 febbraio il mondo della musica festeggia quello che sarebbe stato il compleanno di uno dei padri fondatori della musica grunge, Kurt Cobain. Il frontman dei Nirvana - il gruppo di Seattle che più ha caratterizzato questo stile musica in voga agli inizi degli anni '90 - era nato nel 1967 ad Aberdeen, nello stato di Washington. Avrebbe quindi compiuto 53 anni, se il destino non si fosse messo in mezzo. Il cantante è infatti morto nel 1994, a soli  27 anni, la stessa di tanti dei più grandi del rock: Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison, Brian Jones.

Le auto non sono mai state troppo importanti nella sua vita. Eppure, con un marchio, in particolare, sembra avesse stretto un legame speciale.

La firma sul van

Prima di formare i Nirvana e di scrivere capolavori generazionali come "Smells Like Teen Spirits", Kurt Cobain era un grande fan dei Melvins, una piccola rock band emergente di Montesano, Washington, con influenze punk rock e heavy metal. Kurt apprezzava davvero la loro musica, tanto da voler decorare lui stesso il Dodge Sportsman Royal Van del 1972 che il gruppo utilizzava per gli spostamenti.

Il cantante aveva disegnato su un lato del furgone un "Kiss mural" utilizzando anche uno stencil ispirato alla storica copertina dell'album di debutto del gruppo americano dei Kiss, che portava lo stesso nome della band. Capitava anche che guidasse il van per scarrozzare i Melvin quando suonavano in qualche locale della zona.

Il furgone è stato messo in vendita su eBay nel 2012 e solo successivamente l'acquirente ha scoperto il legame della vettura con il frontman dei Nirvana. "Non ne avevo idea fino a che non ne sono entrato in possesso", ha dichiarato il nuovo proprietario.

L'unica auto

Non finisce qui il rapporto tra Cobain e il marchio americano: l'unica macchina che risulta abbia mai posseduto era infatti una Dodge Dart blu del 1965.

L'auto è stata esposta nel 2018 in occasione della mostra "Growing Up Kurt Cobain" al Museum of Style Icons di Newbridge, in Irlanda e in seguito anche presso il Museo de la Moda di Santiago del Cile. Tutti i memorabilia esposti, forniti dalla famiglia del musicista, non erano mai stati mostrati al pubblico. Tra le tante sorprese anche questo prezioso ricordo a quattro ruote.

Tag

Dodge  · Kurt Cobain  · Rock & Roll  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giuseppe Cesaro

Alla chitarra era il più grande, al volante faceva rizzare i capelli. Amava muscle car e velocità, ma non ha mai preso il documento di guida