Ultimo aggiornamento  30 settembre 2020 02:02

A Cantù si va a canestro a emissioni zero.

Linda Capecci ·

Anche il basket italiano ha intrapreso la strada verso una mobilità pulita: succede in provincia di Como. Già da settembre 2019, le realtà di Pallacanestro Cantù e Burgio Carri, società operante nel settore del noleggio a breve e lungo termine di veicoli commerciali e auto elettriche, sono legate da una partnership.

Nel rispetto dell'ambiente

L'azienda di Novedrate, in provincia di Como, che offre servizi di mobilità condivisa e a emissioni zero, è entrata a far parte, all'inizio della stagione sportiva 2019-20 di Legabasket Serie A, della famiglia bianco-blu, e il suo logo, infatti, compare sulla divisa ufficiale della società canturina.

Dal 2015 Burgio Carri, offre soluzioni di nolo auto a batteria, impianti di sistemi di ricarica e consulenze di gestione di veicoli elettrici. La società lombarda - che si occupa anche di installazione di retrofit elettrico su mezzi pesanti e auto storiche - a partire da questa stagione, ha voluto legarsi ancora di più a Pallacanestro Cantù, mettendo delle vetture elettriche a disposizione del club fino alla chiusura dell'anno sportivo corrente.

Esperienza positiva

"Penso che guidare un'auto a batteria sia fantastico", ha raccontato Kevarrius Hayes, pivot titolare della S.Bernardo-Cinelandia Cantù, alla sua prima stagione in Italia, entusiasta dell'iniziativa della squadra canturina.

"È comodo spostarsi così per Cantù - ha continuato il giocatore americano, nativo della Florida, classe '97 – e non mi devo preoccupare dal punto di vista ecologico, essendo l'auto che ho in dotazione completamente elettrica. La ricarico di notte per poi avere il 'pieno' la mattina dopo. Ed è vantaggioso anche dal punto di vista economico, dato che non devo spendere denaro in benzina. Un'ottima soluzione", ha concluso Hayes. 

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

I 57 anni dell'ex giocatore di basket dei Chicago Bulls sono stati festeggiati "vestendo" col suo numero una vettura del campionato di velocità Usa disputato al simulatore