Ultimo aggiornamento  27 ottobre 2021 12:41

MoMa: da giugno 2020 è “Automania”.

Elisa Malomo ·

Il MoMa, Museo di Arte Moderna di New York, ha comunicato che dal dal 28 giugno al 7 settembre 2020 ospiterà la mostra “Automania”.

L'esposizione indaga i molti ruoli assunti dall'automobile: come abbia plasmato - nel bene e nel male - le abitudini e la vita delle persone e i riflessi che ha avuto anche sulla storia dell'arte del ventesimo secolo. 

La mostra

La mostra si articolerà in due parti. Al terzo piano del museo saranno esposte alcune opere della collezione privata: fotografie di Case automobilistiche americane (1930-1932) realizzate da Margaret Bourke-White, i disegni di Frank Lloyd Wright del 1955 per una "Macchina da strada", l'opera "Orange Car Crash Fourteen Times" (1963) di Andy Warhol, i photocollages del 1966-70 di Jorge Rigamonti che ritraevano l'estrazione di petrolio in Venezuela e una Ferrari Formula 1 del 1990. In mostra anche una Volkswagen Beetle progettata nel 1938 e “L’Automobiliste” di Henri de Toulouse Lautrec, stampa del 1898.

Nel Giardino delle Sculture, invece, saranno esposte diverse vetture, fra cui due nuove acquisizioni mai viste al MoMA: una Citroën DS 23 berlina e una Porsche 911 coupé del 1965.

Tratto da un film

La mostra prende il nome dal corto d'animazione del 1964 diretto da John Halas “Automania 2000”. La pellicola è uno sguardo satirico sull'eccessivo progresso tecnologico previsto per il nuovo millennio, nel quale la cultura consumistica americana e la dipendenza ossessiva dall'automobile la fanno da padrone. Quell'anno il film ottenne una nomination agli Oscar e un premio alla British Academy Film Awards (Bafta).

Le altre auto del museo

Non è la prima volta che il MoMa inserisce l'automobile fra le sue operte d'arte. Nel 1951, la mostra “8 Automobiles” curata dall'architetto statunitense Philip C. Johnson riscosse grande successo. Al tempo, furono però le gallerie del primo piano a ospitare i modelli più significativi dell'epoca. Fra queste una Mercedes SS del 1931, Bentley del 1939, Cord del 1937, Cisitalia 202, una Lincoln Continental del 1940.

Lo scorso anno è stata invece esposta una Fiat 500 - entrata a far parte della collezione del museo nel 2017 - nell'ambito della mostra "The Value of Good Design".

Tag

Andy Warhol  · Automania  · MoMa  · New York  · 

Ti potrebbe interessare

· di Massimo Tiberi

Il compleanno dell'auto che ha fatto muovere l'Italia: storia di una super utilitaria diventata prima leggenda e poi mito. Con una erede