Ultimo aggiornamento  24 settembre 2020 15:03

Nissan, profitti a rischio.

Giovanni Barbero ·

Nissan si prepara a presentare i risultati finanziari negativi dell’ultimo trimestre e dell’anno 2019. Alcune fonti interne dell’azienda giapponese avrebbero riferito a Reuters che il crollo potrebbe essere tra i più pesanti degli ultimi dieci anni, un elemento che porterà ulteriori difficoltà nei lavori per far riprendere Nissan dopo il caso Carlos Ghosn, ex presidente e ceo dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi.

Secondo le stime di tre analisti di SmartEstimate, la società giapponese dovrebbe aver realizzato nel periodo ottobre-dicembre 2019 un utile operativo di 442,5 milioni di dollari, un risultato che non arriva nemmeno alla metà di quello dell’anno precedente. Nissan ha dichiarato di non poter commentare alcun dato prima della presentazione ufficiale il 13 febbraio.

Consegne in calo 

Tra le cause che avrebbero portato a un crollo dei profitti ci sarebbe anche l’interruzione delle linee di produzione di alcuni stabilimenti a causa dell’epidemia del coronavirus in Cina. Le vendite di Nissan sono in diminuzione, con un calo nell’ultimo trimestre del 2019 di circa l’11%, mentre dall’inizio dell’anno fiscale in aprile le consegne hanno registrato un -8,3%. 

Tag

Business  · Nissan  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Il costruttore giapponese rivede al ribasso le previsioni sull'anno fiscale che si chiude il 31 marzo. Scendono le vendite, ci sarà una ristrutturazione ancora più pesante

· di Linda Capecci

Una Leaf a guida autonoma ha portato a termine con successo il tragitto più lungo e complesso mai testato in Gran Bretagna: dal sud del Paese fino a Sunderland