Ultimo aggiornamento  30 settembre 2020 01:31

Nissan e la ninnananna a zero emissioni.

Sergio Benvenuti ·

Nissan presenta Leaf Dream Drive, la prima ninnananna "elettrica" del mondo sviluppata per quei genitori che ricorrono al Dream Driving: guidare l'auto per far addormentare i loro bambini. Questo metodo funziona grazie alle frequenze sonore rilassanti dei motori a combustione in funzione.

Suoni d'oro

Tuttavia - secondo Nissan - se praticato frequentemente con un veicolo a benzina o gasolio, il Dream Driving può essere nocivo per l'ambiente, portando a emettere fino a 70 chili l’anno di anidride carbonica. Per questo motivo, la Casa giapponese ha avviato una collaborazione con il sound designer e sleep coach Tom Middleton, al fine di creare un'alternativa valida e soprattutto eco sostenibile. Si tratta del Nissan Leaf Dream Drive, una playlist utile per far prendere sonno ai bimbi che contiene cinque tracce da tre minuti.

Secondo Nissan, l'atmosfera che si crea all'interno dell'auto agevola il sonno dei piccoli anche grazie alle funzionalità dell'e-Pedal (la tecnologia che permette di accelerare e frenare con un solo pedale) e del ProPilot che riduce in misura significativa la tensione di chi guida e aiuta il genitore a tenere una velocità costante.

È possibile attivare questa modalità collegando lo smartphone alla Nissan Leaf tramite Android Auto e Apple CarPlay e avviando la sequenza musicale sulle piattaforme come Apple Music, Spotify, SoundCloud, YouTube e Deezer.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

Secondo generazione per il crossover compatto giapponese. Tanta tecnologia a bordo, linea personale ma non estrema, più spazioso. Prezzi da 19.620 euro

· di Paolo Odinzov

La nuova versione e+ dell'elettrica giapponese impiega una batteria da 62 chilovattora, aumenta nelle prestazioni e può viaggiare senza fermarsi per 385 chilometri. Costa 35mila...