Ultimo aggiornamento  28 novembre 2020 12:56

Daimler taglia ancora, i conti non tornano.

Luca Gaietta ·

Daimler intensifica le misure di riduzione dei costi. Secondo quanto riportato dal quotidiano tedesco Handelsblatt e dalla Reuters il costruttore prevede di tagliare entro il 2022 fino a 15mila posti di lavoro. Un numero più alto rispetto a quanto comunicato invece a novembre nel precedente piano di ristrutturazione aziendale dove era stata annunciata una riduzione di circa 10mila impieghi per un risparmio di 1,4 miliardi di euro.

Ridurre gli investimenti in progetti in perdita

Sempre Handelsblatt riferisce che nelle intenzioni di Daimler vi è anche quella di ridurre gli investimenti in progetti in perdita che non fanno parte del core business, con operazioni che verranno annunciate nel dettaglio dal ceo Ola Kallenius durante la conferenza stampa annuale sul bilancio martedì 11 febbraio.

I modelli a rischio

Allo studio ci sarebbe lo stop alla produzione di alcuni modelli poco profittevoli di Mercedes. Oltre all’uscita di scena del pickup Classe X alla fine di maggio, già confermata, potrebbero andare in pensione le versioni convertibili e coupé della Classe S, più la Classe B.

Tag

Business  · Daimler  · Mercedes Benz  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

La gamma sarà rivista per ridurre i costi e salvare margini e profitti. Dopo lo stop alla Classe X è probabile l'addio al V12 oltre che a Classe S (cabrio e coupé) e Classe B

· di Luca Gaietta

Mercedes da record, ma il gruppo riduce i profitti del 64%. Propone un taglio di due terzi del dividendo, cancella alcuni modelli, pianifica meno posti di lavoro e spinge...

· di Edoardo Nastri

Baic, alleato nella Repubblica popolare del gruppo tedesco, punta al 10% delle azioni per superare Geely (al 9,69%). In ballo un posto nel consiglio di sorveglianza