Ultimo aggiornamento  24 luglio 2021 01:03

Tutti i numeri del segmento B in Europa.

Valerio Antonini ·

Nel 2019 in Europa, le vendite delle berline di segmento B - posizionate sopra le più piccole city car e sotto le medie - hanno superato le 2.6 milioni di unità, in flessione del 4,5% rispetto all’anno passato. Nonostante la lieve contrazione, questo tipo di vetture continuano a pesare sul mercato con una quota del 16,5%. Anche per questo svolgeranno un ruolo chiave per abbassare le emissioni medie delle gamme con le rispettive varianti elettrificate.

Clio la regina

Secondo gli analisti di Jato Dynamics, la regina delle B d’Europa resta la Renault Clio con 287mila esemplari consegnati lo scorso anno (-1%), segue la Volkswagen Polo 256mila (-15%), poi Ford Fiesta 227mila (-15%), Dacia Sandero 223mila (+4%), Peugeot 208 222mila (-3%), Opel Corsa stabile a 221mila, Citroen C3 211mila (+1%) e Toyota Yaris 210mila (-3%). Questi sette modelli si dividono circa il 50% delle vendite complessive.

Numeri destinati a crescere quest’anno visto che si prevedono risultati migliori per Clio, 208 e Corsa, recentemente rinnovate.

Italia con la “Y”   

In Italia la Lancia Ypsilon - al momento unico modello del marchio ancora in gamma - è la B più venduta nel 2019 con quasi 60mila esemplari. Inseguono lontane Clio e C3, poi Yaris (36mila), Sandero (35mila), Polo (34mila), Captur (32mila), Fiesta (31mila), 208 (30mila) e Fiat 500L (29mila). La quota di mercato nel nostro Paese è ancora più rilevante e supera il 20%.

Boom dei B-Suv

Se calcoliamo nel segmento anche i B-Suv, crossover dalle dimensioni simili e basati spesso sulle medesime piattaforme di circa 4 metri, la quota di mercato cresce fino al 31%. Lo scorso anno ne sono stati venduti - in Europa - un totale di 2,3 milioni, un vero e proprio boom.

in questo settore in testa c'è la Renault Captur con 224mila unità registrate (+5%), che precede Dacia Duster con 221mila (+24%), Volkswagen T-Roc 207mila (+46%), Peugeot 2008 167mila (-7%), Ford Ecosport 122mila (+9%) , Opel Crossland 117mila (+21%), Citroen C3 Aircross stabile con 112mila, Seat Arona 110mila e la Hyundai Kona (anche elettrica pura) con 107mila (+60%).

Tag

Mercato Europa  · Renault Clio  · Segmento B  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Nel 2018 è l’auto straniera più venduta in Italia, anche se nel 2019 uscirà la nuova generazione. “Mercato chiave per il gruppo”, dice il direttore della filiale italiana