Ultimo aggiornamento  28 novembre 2020 12:35

Viaggio nella storia al Mirafiori Motor Village.

Linda Capecci ·

In occasione di Automotoretrò, Salone torinese dedicato al motorismo, il Mirafiori Motor Village ha inaugurato la nuova Galleria Heritage alla scoperta dei brand italiani del Gruppo Fiat Chrysler e della loro storia.

Un viaggio nella storia

Il percorso espositivo offre ai visitatori un viaggio nel tempo, dal passato fino ai nostri giorni. La mostra rappresenta un punto d'incontro tra le radici dell'azienda italiana - dei marchi Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth - e l'innovazione introdotta dagli ultimi modelli presentati al pubblico dal Gruppo automobilistico.

Nello spazio, che ospitava il reparto selleria e di cui sono stati mantenuti i soffitti originali del 1939, sono esposti anche diversi memorabilia, tra cui un'antica macchina da cucire utilizzata dagli operai per realizzare i sedili delle vetture e una vasta selezione di ricambi storici.

Anche in vendita

Alcuni di questi componenti però vengono riprodotti ancora oggi per i collezionisti, e sono disponibili nell'area vendita insieme a una Fiat 124 Sport Spider, restaurata e certificata dagli esperti di Fca Heritage.

Un punto di riferimento

Il Mirafiori Motor Village, primo e unico punto di accesso al pubblico degli stabilimenti Fiat di Torino, è stato fondato nel 2006 ed è da ormai 14 anni un importante punto di riferimento del quartiere industriale in quanto showroom espositivo e punto vendita. Ora vi si può respirare a pieni polmoni la storia del brand torinese.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Il mild hybrid di Fiat è abbinato al 1.0 Firefly da 70 cavalli e promette un taglio a consumi ed emissioni fino al 30% rispetto al 1.2 Fire. In vendita da febbraio, prezzi da...