Ultimo aggiornamento  29 settembre 2021 00:33

Una canzone per Musk.

Paolo Borgognone ·

Il messaggio è chiaro: "Don't Doubt Your Vibe" che tradotto in italiano suona più o meno "credi in te stesso". A dirlo, anzi a cantarlo, è Elon Musk. Si avete capito bene. Il fondatore e presidente di Tesla, l'uomo che promette di realizzare auto elettriche alla portata di tutte le tasche, che ha mandato nello spazio una sua vettura, progetta tunnel sotto le città per battere il traffico e razzi per portarci su Marte, come se fosse dietro l'angolo, adesso canta. Sue anche le parole e la musica.

Come sempre quando c'è di mezzo Musk è l'elettronica a farla da padrona. Il brano è realizzato interamente al computer, attraverso la campionatura dei suoni e un filtro della voce che la rende quasi come se provenisse da un altro mondo. Forse un anticipo di quello che potremmo sentire sul pianeta rosso.

Piattaforma condivisa

La canzone - della durata di 4 minuti e un secondo - è stata postata dallo stesso Elon su SoundCloud, una piattaforma condivisa - fondata a Berlino nel 2008 -  dedicata a chiunque voglia creare musica e farla conoscere. Attraverso un abbonamento - che può essere gratuito o a pagamento, a seconda dello spazio che si vuole avere a disposizione - gli artisti possono caricare i propri brani e condividerli anche sui social network. Proprio quello che ha fatto Musk postando "Don't Doubt Your Vibe" su Twitter: per l'occasione ha anche cambiato nome al proprio profilo trasformandolo in E.D.M., acronimo di Electronic Dance Music, il genere musicale diffuso soprattutto nelle discoteche a cui appartiene la sua creazione.

La nuova trovata del manager - forse ispirata dalla vicinanza della compagna, la 32enne cantante canadese Grimes, al secolo Claire Elise Boucher - ha subito destato l'attenzione dei suoi follower. Eterogenei i commenti. C'è chi paragona Musk "a un moderno Leonardo da Vinci", chi si chiede "ma c'è qualcosa che quest'uomo non sappia fare?". Alcuni azzardano consigli sulle prossime canzoni da realizzare e qualcuno si limita a commentare: "Spazzatura".

Adesso proviamo a sognare: Elon Musk ospite del prossimo festival di Sanremo. Un bel modo per festeggiare i 70 anni della manifestazione canora più amata dagli italiani, no?

Tag

Elon Musk  · SoundCloud  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Patrizia Licata

La polizza delle supercar elettriche e semiautonome è oggi la più cara negli Usa. Il top manager diventa anche broker per ridurle fino al 20%