Ultimo aggiornamento  11 luglio 2020 08:23

Edison e Toyota, 300 punti di ricarica.

Linda Capecci ·

Prende il via la partnership tra Edison e Toyota, insieme per sostenere la mobilità a emissioni zero. La Casa giapponese e la società italiana attiva nei settori dell'approvvigionamento, produzione e vendita di energia elettrica, gas e olio grezzo, hanno sviluppato un piano per offrire ai clienti delle soluzioni "green": dalle infrastrutture di ricarica, alle auto stesse.

Matrimonio verde

L'intesa prevede l'installazione da parte della società energetica di oltre 300 punti di ricarica presso tutti i punti vendita e assistenza Toyota e Lexus in Italia. Edison si occuperà di gestione, manutenzione e fornitura.

Le colonnine saranno aperte al pubblico e gli utenti potranno usufruirne direttamente dallo smartphone, tramite l'apposita app di Edison. La compagnia milanese prevede inoltre di fornire delle wallbox (caricabatterie domestici) ai clienti che acquisteranno un'auto a marchio Toyota e Lexus.

Nella stessa direzione

"La partnership con Edison – dichiara Mauro Caruccio, Amministratore Delegato di Toyota Motor Italia – rappresenta un passo concreto verso la realizzazione della nostra visione di mobilità sostenibile che parte del Toyota Environmental Challenge Plan 2050. Un piano che punta alla totale sostenibilità del ciclo di vita dei veicoli: dalla produzione, all'utilizzo, fino alla dismissione".

"Abbiamo trovato un partner che condivide il nostro impegno per costruire insieme un futuro di energia sostenibile in linea con i comuni obiettivi di lotta ai cambiamenti climatici", ha sostenuto Massimo Quaglini, Amministratore Delegato di Edison Energia.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Alla start-up con la migliore soluzione per aiutare le "categorie sociali deboli" (anziani e bambini), il costruttore consegna un riconoscimento durante il Mobile World Congress di...