Ultimo aggiornamento  10 luglio 2020 19:29

Torino: strisce blu gratis per tutti i disabili.

Marina Fanara ·

Lo ha stabilito una delibera appena approvata in Giunta: a Torino anche i portatori di handicap senza patente o auto di proprietà potranno parcheggiare o far sostare gratuitamente il veicolo dei loro accompagnatori in tutti gli stalli a pagamento, senza alcuna limitazione oraria.

Basta discriminazioni

Dal 2016, infatti, nel capoluogo piemontese, i disabili possono utilizzare gratuitamente le strisce blu nel caso in cui trovassero occupati i posti loro riservati. Una facoltà che escludeva però le persone affette da patologie psichiche o motorie tali da non consentire loro di guidare, a meno di dimostrare la necessità di doversi recare in centro, minimo dieci volte al mese, per motivi di cura o di lavoro.

Un provvedimento ritenuto "discriminatorio" da parte delle associazioni a tutela dei portatori di handicap che hanno presentato, e vinto, un ricorso in Cassazione. Ora, grazie al nuovo provvedimento, il diritto al parcheggio gratis è esteso a tutti e, sottolineano al Comune, senza più la necessità di richiedere a Gtt (la municipalizzata torinese del trasporto pubblico) l'attestato di invalidità, valido un anno: basterà esporre in maniera visibile sul parabrezza del veicolo, in uso al momento o di un accompagnatore, il contrassegno di invalidità (permesso H).

Più inclusione sociale

"Si tratta di una disposizione importante", sottolinea l'assessore alla Mobilità Maria Lapietra che ha voluto voluto il provvedimento, "un passo avanti per raggiungere in maniera sempre più efficace l'inclusione sociale delle persone portatrici di handicap".

Tag

Disabili  · Strisce blu  · Torino  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Entro l'anno saranno attive oltre 400 colonnine per le auto a batteria e 780 punti di rifornimento dedicati esclusivamente alle biciclette a pedalata assistita

· di Francesco Giannini

"Would You?" è il corto realizzato dalla Federazione Mondiale dell'Automobile per stigmatizzare il comportamento di chi usa i parcheggi riservati ai portatori di handicap senza...