Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2020 23:52

Conte: ACI è punto di riferimento.

Edoardo Nastri ·

TORINO - "L'Automobile Club d'Italia è stato e resta il punto di riferimento degli automobilisti italiani". È uno dei passaggi della lettera che il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha inviato al Presidente dell'ACI Angelo Sticchi Damiani in occasione della celebrazione dei 115 anni dalla fondazione dell'Automobile Club d'Italia avvenuta presso il Museo dell'Auto di Torino.

"Dagli esordi dell'automobilismo - prosegue il premier - dalla industrializzazione della produzione automobilistica dei primi anni del '900, alla motorizzazione di massa degli anni '60, fino ad arrivare alle trasformazioni tecnologiche degli ultimi anni: l'Automobile Club d'Italia ha apportato idee, soluzioni, stimoli che hanno arricchito il Paese".

"Proprio nel settore della mobilità ci attendono anni sfidanti e impegnativi. Si apre una nuova epoca per l'industria automobilistica italiana e per gli oltre 250mila lavoratori diretti del settore. Ecco, sapere che nell'affrontare queste sfide avremo l'Automobile Club d'Italia al nostro fianco, sia come cittadini sia come Paese, è motivo di orgoglio e fiducia nel futuro". 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Il club degli automobilisti festeggia il compleanno a Torino, invitando gli appassionati a una visita al Mauto. Sticchi Damiani: "Abbiamo promosso il diritto universale alla...