Ultimo aggiornamento  10 luglio 2020 19:21

Tesla, oltre i 100 miliardi di capitalizzazione.

Paolo Odinzov ·

Tesla vola a Wall Street e supera il tetto dei 100 miliardi di capitalizzazione, una quotazione che mostra tutta la fiducia della Borsa di New York verso l’azienda di Elon Musk e un futuro elettrico della mobilità.

Per il costruttore californiano cambiano così decisamente gli orizzonti finanziari dopo che nei primi cinque mesi del 2019 le azioni avevano perso circa il 42% del loro valore in seguito alla chiusura di alcuni store e dei conseguenti licenziamenti annunciati. Oltre che per le conseguenze dei procedimento della Sec e delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina.

La fiducia degli investitori

L’utile a sorpresa nel terzo trimestre, l’aver rispettato i tempi di consegna dei modelli e da ultimo gli ordini record del nuovo Cybertruck e la spinta per produrre la Model 3 in Cina, hanno ridato fiducia agli investitori e convinto gli analisti a rivedere al rialzo il target sul titolo in un range tra i 640 e i 960 dollari a inizio 2021. Secondo gli esperti di New Street Research, l’azienda venderà dai 2 a 3 milioni di auto all’anno dopo il 2025.

Tag

Borsa  · Business  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Le prime consegne della crossover elettrica anticipate a marzo. Avrà quattro versioni, un'autonomia da 370 a 480 chilometri, e prezzi (negli Usa) da 39 a 60mila dollari

· di Angelo Berchicci

Il costruttore annuncia profitti per il secondo trimestre consecutivo. Nel 2019 +50% di consegne, obiettivo 500mila unità nel 2020. Primi crossover Model Y anticipati a marzo

· di Paolo Odinzov

La corsa alla elettrificazione è iniziata. Tutte (o quasi) le Case hanno in listino modelli solo a batteria. Per gli analisti sarà però solo l'azienda di Musk a fare volumi e...

· di Elisa Malomo

Il Presidente degli Stati Uniti d'America in occasione del World Economic Forum a Davos ha commentato l'operato del visionario ceo di Tesla

· di Paolo Borgognone

Il costruttore Usa ha acquistato, per poco più di 40 milioni di euro, 300 ettari alla periferia di Berlino per la sua nuova gigafactory. Attesi 7mila nuovi posti di lavoro. Timori...

· di Luca Gaietta

Il costruttore ha pubblicato uno sketch di un modello inedito. Potrebbe essere la vettura entry level del costruttore, sviluppata nel nuovo centro che aprirà nella Repubblica...