Ultimo aggiornamento  17 febbraio 2020 12:38

Honda-Isuzu: idrogeno per i mezzi pesanti.

Valerio Antonini ·

I costruttori giapponesi Honda e lsuzu uniscono le forze per studiare la possibilità di utilizzare sui mezzi pesanti la tecnologia dell'alimentazione a idrogeno che non rilascia sostanze nocive nell'ambiente e produce soltanto acqua come residuo.
L'accordo - della durata di due anni - prevede la sperimentazione delle celle di combustibile già sviluppata da Honda sui camion di Isuzu. L'obiettivo è quello di valutare la possibilità di utilizzare la tecnologia a zero emissioni su una più vasta gamma di veicoli.

Sulla lunga distanza

Le case automobilistiche stanno cercando di sviluppare più mezzi a basso impatto ambientale - soprattutto dotati di motore elettrico - per conformarsi all'inasprimento delle normative globali sulle emissioni e contribuire alla soluzione dei problemi di inquinamento e surriscaldamento globale.

Secondo molti l'alimentazione a batteria è una soluzione maggiormente adatta alle autovetture che si muovono principalmente in ambienti urbani, ma un numero crescente di esperti considera le celle a combustibile a idrogeno come un modo efficace per alimentare camion, autobus e altri veicoli di grandi dimensioni che coprano distanze maggiori.

"Abbiamo fatto una ricerca ampia e dettagliata per studiare l'applicazione della tecnologia a idrogeno sulle autovetture -  ha detto un portavoce Honda  - ma finora non abbiamo potuto applicare le conoscenze acquisite anche ai mezzi pesanti. Grazie a Isuzu e a questa partnership saremo finalmente in grado di farlo".

 

 

Tag

Celle a combustibile  · Giappone  · Honda  · Idrogeno  · Isuzu  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il vice presidente del gruppo coreano chiede un forte impegno ai governi per promuovere la conoscenza del vettore energetico pulito e i suoi vantaggi per la società

· di Paolo Odinzov

Le due aziende hanno stretto una partnership nel campo dei Trucks che prevede anche lo sviluppo congiunto di tecnologie destinate alle auto senza pilota e mezzi commerciali a...