Ultimo aggiornamento  28 febbraio 2020 01:47

Musk: quattro chiacchiere con l'elettrica.

Sonia Mercuri ·

Abbassare il finestrino della propria auto per interagire con l'esterno potrebbe rivelarsi presto un gesto superato. Il ceo di Tesla Elon Musk ha recentemente pubblicato su Twitter un video di una Model 3 rossa che sembrerebbe rivolgersi a un passante per dirgli: “Non stare lì a fissare, salta dentro”.

Il manager ha anticipato che, in un futuro prossimo, i modelli elettrici del marchio americano potrebbero essere in grado di "parlare" ai pedoni o a chi si avvicini all'auto.

L'elettrica parlante

Non è ancora chiaro come questa tecnologia funzionerà o da dove potrebbe provenire il suono: nel video, infatti, i finestrini sono abbassati e non si distinge da dove parta "la voce".

Musk sostiene che l'innovazione sarà integrata nel Sentry Mode, il sistema sentinella che sorveglia a 360 gradi il veicolo mentre è parcheggiato. Secondo quanto anticipato, inoltre, le “parole” delle Tesla dovrebbero provenire dagli altoparlanti installati nel sottoscocca e montati sulle auto a batteria per riprodurre un rumore simile a quello delle vetture con propulsore a scoppio, visti per la prima volta lo scorso anno proprio su una Model 3.

Rumore obbligatorio

Il rumore delle elettriche, riprodotto da un generatore digitale, è stato imposto dalle nuove normative entrate in vigore sia in Europa che negli Usa a seguito delle preoccupazioni nate dall'eccessivo silenzio di queste auto e dai rischi che ne potrebbero derivare per i pedoni.

Tag

Auto elettriche  · Elon Musk  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Gloria Smith

Per il Ceo di Tesla i veicoli prodotti tra dieci anni saranno tutti automatizzati. Ma l'intelligenza artificiale deve essere regolata o prenderà il sopravvento