Ultimo aggiornamento  18 febbraio 2020 10:52

Mercedes-Benz, primo marchio premium.

Edoardo Nastri ·

Mercedes-Benz è il marchio premium più venduto al mondo anche nel 2019. Il costruttore tedesco ha battuto gli avversari diretti Bmw e Audi e ha comunicato di aver consegnato 2,34 milioni di veicoli lo scorso anno, l’1,3% in più rispetto al 2018.

Dietro il marchio del gruppo Daimler ci sono i connazionali concorrenti: Bmw si è fermato 2,17 milioni di auto, in crescita del 2%, mentre Audi ha immatricolato 1,84 milioni di unità registrando un +1,8%. In Europa crescono Mercedes-Benz (937.881, +0,4%), e Audi (769.650, +3,5%), mentre il gruppo Bmw (che comprende anche Mini) è in calo (1.081.563, -1,5%).

Cina record

Tutti e tre i marchi premium hanno registrato una forte crescita in Cina. Mercedes-Benz ha consegnato 693.443 auto nella Repubblica popolare nel 2019 (più che in qualsiasi altro mercato al mondo), 40mila unità in più rispetto all’anno precedente, in aumento del 6,2%. La Cina è il maggior mercato per il costruttore tedesco dal 2015.

Bmw Group ha venduto 723.680 unità, un dato in crescita rispetto al 2018 del 13,1% e miglior risultato del gruppo tedesco da 25 anni a questa parte (Bmw è presente sul mercato cinese dal 1994).

Anche Audi segna un record nella Repubblica popolare. Nel 2019 ha consegnato più vetture che mai: 690.083 auto con una crescita del 4,1%.

Suv a gonfie vele

L’architettura a ruote alte è stata quella di maggior successo per tutti i brand premium tedeschi. “Per ogni tre Mercedes-Benz vendute, una è un suv”, dice Britta Seeger responsabile Sales&Marketing e membro del consiglio direttivo del costruttore di Stoccarda. Nel 2019 sono state consegnate 738.700 unità tra GLA, GLB, GLC (modello di maggior successo), EQC, GLE e GLS.

Lo stesso discorso vale per la gamma X di Bmw: 958.732 unità, in crescita del 21%. Audi ha comunicato di aver aumentato le vendite dei suoi suv di segmento C del 46,2% rispetto al 2018.

Le previsioni del 2020

Se tutti i costruttori si aspettano una solida crescita in Cina anche per il 2020, regna l’incertezza per il mercato europeo e quello statunitense. I due continenti potrebbero sentire il peso di nuovi dazi e tasse così come di un eventuale “deterioramento del contesto economico”, dicono da Bmw.

Hildegard Wortmann, neo responsabile delle vendite Audi, ha dichiarato che la linea di nuovi prodotti in arrivo quest’anno dovrebbe dare al marchio uno slancio positivo per riconquistare il terreno perso negli ultimi anni nei confronti dei due principali concorrenti.

Tag

Audi  · BMW  · Mercedes-Benz  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

La Casa interromperà la produzione del suo pick up a maggio, dopo soli due anni e mezzo. Numeri sotto le aspettative complice un prezzo da auto premium

· di Paolo Odinzov

Il suv fuel cell verrà realizzato assieme alla Toyota. Il costruttore tedesco prevede una prima sperimentazione su strada dal 2020

· di Giovanni Passi

Il suv tedesco è al Motor Show statunitense (19/28 aprile) nella sue versioni sportive rinnovate. Tanti aggiornamenti tecnologici per sfidare la concorrenza connazionale e no

· di Paolo Odinzov

Cambio di generazione per il suv tedesco. Dotazioni da grande (ereditate dalla sorella Q7), tanta tecnologia e prezzi a partire da oltre 48.000 euro