Ultimo aggiornamento  11 agosto 2020 09:22

#Ces2020, tre sistemi per Continental.

Edoardo Nastri ·

Al Consumer Electronic Show 2020, Continental presenta tre tecnologie per semplificare la vita degli automobilisti. La prima si chiama UWB - Ultra Wide Band - ed è stata sviluppata con Bmw ed Apple per aumentare sicurezza e fruizione del veicolo: grazie all’utilizzo della banda larga sono state ampliate le funzioni delle chiavi digitali e l’interazione tra smartphone e auto. Grazie a questa tecnologia si può ora parcheggiare la vettura a distanza tramite il telefono.

Il prossimo passo sarà la standardizzazione delle chiavi digitali per consentirne l'uso a tutti i sistemi operativi e i modelli di smartphone. Il secondo sistema presentato alla fiera della tecnologia di Las Vegas è composto da un insieme di sensori che rilevano il contatto tra un veicolo e una persona o un oggetto (nome in codice CoSSy). Una volta analizzato l’urto, la vettura può fermarsi automaticamente evitando ad esempio fughe dopo incidenti. Il sistema può addirittura riconoscere chi era alla guida tramite il riconoscimento vocale.

3D senza occhiali 

Le tecnologie pensate da Continental per il futuro comprendono anche dispositivi per l’infotainment. Il display sviluppato dall’azienda tedesca può proiettare schermate in 3D che possono essere viste da conducenti e passeggeri a occhio nudo, senza che sia necessario l’utilizzo di occhiali specifici. Il Natural 3D Display permette di vedere informazioni su più livelli di profondità e offre anche la funzione touch. 

Tag

Ces2020  · Continental  · Smart Mobility  · 

Ti potrebbe interessare

· di Patrizia Licata

L'impegno dei due gruppi industriali tedeschi per la sicurezza stradale: più tecnologia a bordo e guida autonoma per un domani sicuro