Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2020 05:58

Bmw iX3, tanta autonomia.

Paolo Odinzov ·

Bmw ha diffuso nuove informazioni sulla iX3: versione a batterie e zero emissioni del suv medio di Monaco che entrerà in produzione il prossimo anno nella fabbrica cinese di Shenyang gestita dal costruttore in joint venture con Brilliance Automotive.

Sistemi e software di quinta generazione

La vettura impiegherà nella propulsione e gestione di funzionamento gli stessi sistemi elettrici e software di quinta generazione che verranno proposti da Bmw anche sulle i4 e iNext il cui debutto dovrebbe avvenire nel 2021. Si tratta di tecnologie studiate per ottenere la massima efficienza, a vantaggio di prestazioni ed autonomia.

La iX3 verrà equipaggiata con una unità elettrica da 210 chilowatt (286 cavalli) e 400 newtonmetri di coppia alimentata da una batteria della capacità di 74 chilowattora sufficiente a garantire una percorrenza con una carica completa di circa 440 chilometri nel ciclo Wltp.

Batterie riutilizzabili

Il tutto, sommato alle metodiche sostenibile nella produzione, consentirà alla iX3 nell’intero ciclo vita un taglio delle emissioni di CO2 per circa il 30% rispetto alla attuale versione sDrive 20d della vettura. Con le batterie che, una volta persa la capacità iniziale, potranno essere avviate a una seconda vita come accumulatori in sistemi di stoccaggio della energia proveniente da fonti sostenibili.

Tag

Auto Elettrica  · BMW  · iX3  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Il nuovo suv elettrico prodotto in Cina da quest'estate. Arriverà sul mercato entro la fine dell'anno con un'autonomia di 440 chilometri e un motore di nuova generazione

· di Elisa Malomo

In Germania alcuni costruttori hanno trasformato le proprie vetture in opere affidandosi a creativi di fama internazionale come Andy Warhol

· di Valerio Antonini

Test su strada (e sul ghiaccio) per il concept presentato a Pechino nel 2018. Batteria da 70 chilowatt, autonomia 400 chilometri. Prodotto in Cina, sul mercato nel 2020