Ultimo aggiornamento  13 luglio 2020 08:24

Urban Tech Worklab, il futuro secondo Toyota.

Linda Capecci ·

Il 17 dicembre si è concluso l'Urban Tech Worklab, il progetto sostenuto da LVenture Group e Regione Lazio in partnership con Toyota, Linkem e Sara Assicurazioni (società del gruppo ACI), che ha promosso 10 progetti innovativi di alcune startup con l'obiettivo di favorire e facilitare l'evoluzione tecnologica delle città.

L'iniziativa

I partecipanti sono riusciti ad elaborare soluzioni innovative per dare vita a delle  smart city: dai nuovi servizi per la mobilità cittadina, allo sviluppo dell'e-mobility, dalla misurazione della qualità dell'aria, alla sicurezza degli edifici, fino allo sviluppo di processi ecosostenibili per lo smaltimento dei rifiuti.

"Abbiamo l'ambizione di migliorare la vita delle persone rendendo accessibile a tutti la possibilità di muoversi in maniera sicura ed ecologica  - ha dichiarato Donato Santoro, responsabile dell'area Innovation di Toyota Financial Services Italia - un buon esempio è la tecnologia Full Hybrid Electric, giunta alla quarta generazione e che equipaggia oltre 14 milioni di Toyota e Lexus in tutto il mondo. La partecipazione a UrbanTech rappresenta un ulteriore passaggio di questo percorso e potrà accelerare l'identificazione e lo sviluppo di soluzioni innovative per la mobilità".

Gli obiettivi

L'impegno di Toyota è uno degli obiettivi del suo piano strategico a lungo termine per lo sviluppo della sostenibilità, l'Environmental Challenge 2050.

La Casa giapponese punta a trasformarsi e a promuovere un nuovo approccio pulito, aperto alla trasformazione e all'innovazione. La compagnia ha supportato questa iniziativa per dare visibilità a dei nuovi progetti in grado di apportare un beneficio comune, favorendo il confronto e la cooperazione fra realtà differenti.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Alla start-up con la migliore soluzione per aiutare le "categorie sociali deboli" (anziani e bambini), il costruttore consegna un riconoscimento durante il Mobile World Congress di...