Ultimo aggiornamento  09 luglio 2020 14:23

JaguArt, a caccia di talenti.

Giovanni Barbero ·

JaguArt prende il via. La prima tappa del concorso in dieci puntate - in altrettante città italiane - che ha l’obiettivo di scoprire nuovi talenti emergenti nel campo delle arti visive, si è svolta presso la concessionaria Jaguar Lario Mi Auto di Milano. Vincitore della competizione è stato Matteo Pizzolante con l’opera “Silent Sun”.

Per la sua installazione, Pizzolante ha utilizzato programmi di modellazione 3D, impiegati nel disegno industriale e architettonico. L’artista sarà protagonista di un secondo evento presso la galleria Vistamarestudio di Milano il 15 gennaio 2020. Gli altri giovani protagonisti della prima tappa di JaguArt sono stati: Andrea Bocca, Federico Cantale, Gaia De Megni, Cecilia Di Bonaventura.

Promozione di artisti emergenti 

Il progetto JaguArt nasce in collaborazione con Artissima, la kermesse dedicata all’arte che ogni anno si svolge a Torino nel mese di novembre. “Con questa iniziativa vogliamo promuovere la cultura e la passione per tutto ciò che è arte. Saremo coinvolti per circa un anno in diverse città e nel 2020 torneremo ad Artissima per presentare i progetti degli artisti emergenti che hanno vinto le varie tappe. I nostri marchi hanno più di una cosa in comune con l’arte, come la sperimentazione continua di nuovi materiali e soluzioni tecniche”, racconta Marco Santucci, direttore generale di Jaguar Land Rover Italia.

Tag

Arte contemporanea  · Artissima  · Jaguar  · JaguArt  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Jaguar presenta alla fiera internazionale d'arte di Torino un tour di 10 tappe con l’obiettivo di scoprire nuovi talenti emergenti ed espone una I-Pace da disegnare