Ultimo aggiornamento  28 novembre 2020 13:21

Fca: la blockchain per tracciare i metalli rari.

Elisa Malomo ·

Fca si impegna per un futuro dell'elettrificazione sostenibile e responsabile. Il gruppo guidato da Mike Manley - il manager appena eletto presidente di Acea, la associazione dei costruttori europei - entra a far parte del Responsible Sourcing Blockchain Network (Rsnm), un consorzio del settore automotive che si basa sul registro digitale per monitorare i dati relativi all'approvvigionamento delle materie prime utilizzate, in questo caso, nel ciclo produttivo delle batterie destinate alle auto elettriche.

La piattaforma basata sulla tecnologia blockchain è stata costruita dalla Ibm, colosso del settore informatico, e diventerà operativa entro la primavera del 2020.

Filiera responsabile

L'obiettivo è quello di proteggere da pratiche non etiche il transito dei materiali dai paesi produttori al mercato, riducendo gli impatti sociali e ambientali. A questo proposito, il London Metal Exchange (l'organismo mondiale che si occupa del mercato dei metalli destinati all'ìndustria) ha annunciato che a partire dal 2022 non rappresenterà più quelle aziende che non siano in grado di certificare la provenienza delle materie prime utilizzate.

Fca vuole tracciare e mappare la provvista di cobalto, impiegato nelle batterie agli ioni di litio: dalla sua estrazione in miniera fino all'arrivo sul mercato, garantendo sicurezza e futuro delle comunità produttrici.

Alcuni dei Paesi interessati all'estrazione, tra cui il Congo, sono poveri e soggetti a conflitti interni e le condizioni precarie dei minatori - in certi casi addirittura bambini - hanno destato l'allarme della comunità internazionale.

In buona compagnia

Dopo Ford, Volkswagen, Volvo, Bmw, LG Chem e Huayou Cobalt, anche Fca mette al sicuro i dati relativi al rifornimento dei metalli utilizzati nella produzione.

Secondo Carl Smiley, il boss degli acquisti di Fca, “il nostro impegno per l’approvvigionamento responsabile delle materie prime è di vitale importanza, in particolare nel momento in cui la nostra strategia di elettrificazione è in fase di crescita”.

Tag

Blockchain  · Cobalto  · Congo  · FCA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Patrizia Licata

Il costruttore che ha elettrificato tutta la sua gamma sceglie la tecnologia blockchain per assicurarsi che il cobalto degli accumulatori arrivi da miniere sostenibili

· di Redazione

Il costruttore tedesco acquisterà il cobalto per le batterie delle sue elettriche solo in Paesi dove non sia utilizzato impiego minorile. Il minerale arriverà da Australia e...