Ultimo aggiornamento  09 agosto 2020 02:29

GFG, un suv per il deserto.

Luca Gaietta ·

GFG, società di design creata da Giorgetto Giugiaro e suo figlio Fabrizio, ha svelato la 2030: prototipo di un suv a zero emissioni, pensato per le strade della Arabia Saudita, che anticipa nei contenuti come potrebbero essere le auto del futuro compatibili con l’ambiente secondo la visione del costruttore.

Assetto rialzato e trazione 4X4

Dotata di un abitacolo a due posti, la 2030 impiega delle ruote da 22 pollici e un assetto rialzato per attraversare i deserti della penisola arabica. Sotto alla carrozzeria, segnata nello stile dalle appendici aerodinamiche, un sistema elettrico da 400 chilowatt (540 cavalli) associato alla trazione su tutte e quattro le ruote.

Da zero a cento in 3.5 secondi

Stando ai dati ufficiali, la 2030 impiega appena 3.5 secondi per accelerare da zero a cento e può raggiungere su ogni tipo di fondo stradale i 200 chilometri orari di velocità massima. Verrà presentata ufficialmente al pubblico al prossimo Salone di Ginevra (5/15 marzo).

Tag

2030  · Arabia Saudita  · GFC  · Suv elettrico  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

GFG Style Kangaroo è un suv a due posti con architettura da coupé e motore elettrico che regala prestazioni da sportiva. E a emissioni zero

· di Paolo Odinzov

Il designer italiano è intenzionato a realizzare con un partner cinese una concept a 4 posti studiata all'insegna del'ergonomia e della facilità d'uso