Ultimo aggiornamento  08 agosto 2020 14:39

Tesla, Model 3 in anticipo in Cina.

Giovanni Barbero ·

Tesla riceve il permesso per vendere la Model 3 in Cina. Il costruttore di auto elettriche americano ora può godere anche per il suo modello meno costoso degli incentivi all’acquisto stanziati dalla Repubblica popolare per le auto a zero o basse emissioni (circa 3.500 dollari). La Cina crede che i veicoli elettrici ed elettrificati rappresenteranno un quarto delle vendite totali nel suo mercato entro il 2025.

Secondo le previsioni iniziali del marchio, la Model 3 cinese sarebbe stata pronta per essere venduta verso la fine di gennaio 2020. L’anticipo di oltre un mese permette al costruttore di iniziare a consegnare in anticipo gli esemplari prodotti in Cina, il più grande al mondo sia per vetture con motore termico che per quelle elettriche.

Raddoppio delle officine 

Tesla ha previsto un piano di aumento dei punti vendita e di assistenza: oltre ai 24 concessionari attuali, raddoppierà il numero delle officine (da 29 a 63) e verranno aggiunte altre 100 stazioni di ricarica nei prossimi anni.

L'ingresso di Tesla nel mercato cinese con il suo modello più economico viene visto positivamente anche dai competitor che considerano il marchio di Elon Musk un “catalizzatore di attenzione per le auto elettriche che farà crescere le vendite complessive di tutti", ha commentato Brian Gu, presidente di Xiaopeng, costruttore con sede a Guangzhou. 

Tag

Cina  · Tesla  · tesla model 3  · 

Ti potrebbe interessare