Ultimo aggiornamento  20 gennaio 2020 22:13

Renault Espace, sinfonia di sicurezza.

Paolo Odinzov ·

Renault ha diffuso le prime immagini del model year 2020 della Espace. Non si tratta di un nuovo modello ma di un profondo restyling volto ad accentuare soprattutto il carattere hi-tech della francese che nella quinta generazione, arrivata sulle strade nel 2015, ha abbandonato i panni di monovolume per vestire quelli di un filante crossover a 5 o 7 posti.

Illumina dove serve

Nella linea della vettura cambiano pochi dettagli, ad eccezione dei fascioni e mascherina ridisegnati, gli inediti cerchi in lega – anche da 20” per l’ allestimento top Initiale Paris - e l’esclusiva colorazione rosso Vintage. Sulla carrozzeria spiccano però i fari anteriori a matrice di Led, mai adottati fino ad oggi su un'automobile del costruttore, che impreziosiscono l’estetica della Espace e allo stesso tempo fungono da valido aiuto nella marcia notturna essendo in grado di regolare la luminosità in base alle vetture che provengono in senso opposto. Questo grazie a sistema che spenge o accende automaticamente alcuni diodi luminosi comandato da una telecamera frontale.

Cruscotto digitale

A far salire di tono sul fronte tecnologico la Espace arriva poi adesso anche un cruscotto digitale con uno schermo di 10,2”, capace di riprodurre  la mappa del navigatore. mentre per garantire il massimo comfort di bordo l’abitacolo può perfino diventare una sala da concerto grazie a un sofisticato impianto audio Bose che prevede 12 altoparlanti e una amplificazione digitale con un software che analizza gli interni dell’auto per una giusta equalizzazione dei suoni e permette cinque modalità d’ascolto. Compresa quella Immersion studiata per garantire a guidatore e passeggeri una esperienza sonora estremamente coinvolgente.

Motori fino a 225 cavalli

Sotto al vestito la Espace 2020, disponibile nelle concessionarie in primavera, propone gli stessi propulsori del modello attuale. Ovvero un turbobenzina 1.8 TCe da 225 cavalli con filtro anti-particolato. E il turbodiesel 2.0 dCi declinato nelle versioni da 160 e 200 cavalli con catalizzatore Scr per l’abbattimento degli ossidi d’azoto. Su tutti i motori è di serie il cambio robotizzato Edc a 7 marce ed è disponibile il sistema 4Control con le ruote posteriori sterzanti.

Una fortezza su 4 ruote

Completa la vettura un ricco pacchetto di equipaggiamenti per la sicurezza che prevede tra le tante tecnologie la frenata automatica con funzione anti-investimento di pedoni, il sistema contro l’involontario cambio di corsia, il monitoraggio dell’angolo cieco negli specchietti, il rilevamento di stanchezza del conducente e l’assistente alla guida in colonna. Quest’ultimo fino alla velocità di 160 chilometri orari mantiene una distanza stabilita dall’auto che precede gestendo automaticamente sterzo, acceleratore e freni.

Tag

Espace  · Renault  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

La Casa francese ha stretto una partnership con la start up Nino Robotics per lo sviluppo di un mezzo che permetterà alle persone portatrici di disabilità di spostarsi con facilità...

· di Valerio Antonini

Il modello 100% elettrico più venduto in Italia è stato aggiornato e ora copre 395 chilometri a piena carica, il 25% in più del precedente. Prezzi da 25.900 a 27.700 euro

· di Francesco Paternò

Ora più suv che crossover, è tutta nuova, più grande e anche ibrida plug-in, première per il marchio. L’Italia è il suo secondo mercato al mondo