Ultimo aggiornamento  28 novembre 2020 12:06

Usa, Gm fa causa a Fiat Chrysler.

Redazione ·

General Motors fa causa a Fiat Chrysler, riporta Bloomberg. L'accusa è di corruzione con lo United Auto Workers, il potente sindacato americano dei metalmeccanici, per avvantaggiarsi nelle contrattazioni salariali.

Fca ha sempre negato di essere stata a conoscenza di una cospirazione fra tre suoi ex manager - da tempo inquisiti - con funzionari di Uaw. Gm accusa ora anche Sergio Marchionne, scomparso nel luglio del 2018, di essere ricorso a tangenti per influenzare le trattative sul contratto di lavoro fra il Uaw e le tre case di Detroit fra il 2009 e il 2015.

Dopo la notizia della denuncia, il titolo di Fca a Wall Street ha subito un calo del 2,5%.

Tag

FCA  · General Motors  · Sergio Marchionne  · 

Ti potrebbe interessare