Ultimo aggiornamento  07 aprile 2020 21:34

Lexus LC 500 Convertibile, scoperta impeccabile.

Angelo Berchicci ·

Per una cabrio di lusso l’immagine è tutto. E se questa vettura rappresenta il top di gamma di un brand premium che aspira a competere con i costruttori europei di maggior rango, possiamo capire quanto in Lexus siano stati attenti a ogni singolo dettaglio della nuova LC 500 Convertibile, che la Casa presenta al Salone di Los Angeles (22 novembre-1 dicembre).

Grande attenzione ai dettagli

Gli ingegneri Lexus si sono concentrati sull’elemento distintivo della Convertibile, che è ovviamente la capote apribile. Quello che hanno cercato di raggiungere è un mix tra classico e moderno e il risultato è una copertura in tela modellata in maniera tale da riprodurre, a tetto chiuso, la silhouette della coupé.

Nulla è lasciato al caso in questa LC 500 Convertibile, tanto che il costruttore premium del gruppo Toyota ha badato ad aspetti come “l’eleganza” e la fluidità del movimento di apertura e chiusura della capote, oltre al suo coordinamento con il pannello della carrozzeria che si solleva per far scomparire completamente al suo interno il tetto una volta ripiegato.

Nessuna novità sotto il cofano

Dal punto di vista meccanico la versione a cielo aperto della LC 500 ricalca fedelmente le specifiche del modello chiuso. Il motore è lo stesso V8 5.0 aspirato da 477 cavalli, così come per la trasmissione ci si è affidati all’automatico DirectShift a 10 rapporti. Per ora non è stato comunicato se, analogamente alla coupé, la Convertibile verrà declinata anche in versione ibrida da 359 cavalli, in questo caso dotata di un 3.5 V6.

Il telaio è stato rinforzato per eguagliare il livello di rigidità della Coupé. Come avviene di solito, il passaggio all’allestimento cabrio comporta un aggravio di peso che fa pensare a delle prestazioni leggermente inferiori rispetto ai 4,7 secondi necessari alla versione standard per passare da 0 a 100 chilometri orari. Un dettaglio a cui difficilmente baderà la clientela tipo di questa vettura, pensata per anteporre il comfort e la guida in souplesse alla performance.

Concorrenza di prestigio

Debutto previsto per il 2020 e prezzi ancora da definire per questa LC 500 Convertibile, che nella lista delle concorrenti annovera nomi di prestigio come la Bmw Serie 8 Cabrio e l’Audi R8 Spyder. Ma la regina della categoria è una sola: ha una stella sul cofano e risponde al nome di Mercedes SL.

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

La Casa di Ingolstadt svela al Salone di Los Angeles (22 novembre-1 dicembre) la sua prima versione sportiva elettrificata di un modello a ruote alte. A bordo il V8 da 600 cavalli...

· di Paolo Odinzov

La Casa giaponese del gruppo Toyota presenterà al Motor Show di Guangzhou in Cina la sua prima auto a batterie destinata anche al mercato europeo