Ultimo aggiornamento  09 agosto 2020 02:33

Google Maps, novità per le elettriche.

Carlo Cimini ·

Entro la fine dell'anno, Google aggiornerà Maps, il servizio di navigazione del colosso americano, con importanti novità che riguardano le auto a batteria. Infatti, la prossima versione 10.30 dell'applicazione per i software Apple e Android, oltre a mostrare le stazioni di ricarica dei veicoli elettrici nelle vicinanze, consentirà di ricevere dettagli sulle colonnine.

Le informazioni principali riguarderanno la tipologia del punto di ricarica, la sua velocità e quante porte sono disponibili. Inoltre, gli utenti potranno contribuire a implementare i dati scrivendo recensioni e postando immagini delle stazioni. Le società che finora hanno aderito all'iniziativa sono Tesla, Chargepoint, SemaConnect, EVgo, Blink, Chargemaster, Pod Point e Chargefox: altre potrebbero aggiungersene in seguito.

Work in progress

Oggi per pagare la ricarica, l'utente dovrà ancora affidarsi all'app di una compagnia energetica ma - in futuro - questa operazione potrebbe essere effettuata direttamente tramite l'app Google Maps. L'indiscrezione è stata raccolta e rilanciata da XDA Developers, una comunità di sviluppo software per dispositivi mobili.

Tag

Auto elettriche  · Colonnine elettriche  · Google Maps  · Tesla  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Con l'ultimo aggiornamento del sistema di navigazione debuttano funzionalità inedite: la mappa ora segnala tipo di connettori e potenza massima delle colonnine

· di Sergio Benvenuti

Il colosso americano renderà visibili sul proprio servizio di navigazione le stazioni di ricarica di 8 aziende (tra cui Tesla) in Gran Bretagna, Usa, Australia e Nuova Zelanda