Ultimo aggiornamento  03 aprile 2020 23:26

Abarth, compleanno in realtà virtuale.

Linda Capecci ·

Abarth festeggia il compleanno (è stata fondata nel 1949 e oggi appartenente al gruppo Fca) attraverso un'app, nata per esplorare la nuova 695 70° Anniversario in realtà aumentata: grazie a questa innovativa tecnologia è possibile guardare il modello 3D  in alta risoluzione in scala 1:1.

L'app è già disponibile, e si può scaricare in pochi minuti dallo store del proprio smartphone. Usarla è semplicissimo: basta inquadrare con la fotocamera una superficie sufficientemente spaziosa per posizionare (virtualmente) il modello in 3D a grandezza naturale.

L'auto che si scarica

Non si tratterebbe solo di un configuratore ma di una vera e propria versione digitale delle brochure classiche, come aveva provato a fare Casa Ford nel 1989 con la sua concessionaria virtuale. Ora però i mezzi tecnologici a disposizione sono ben altri, tanto da poter offrire una vera e propria esperienza immersiva. L'applicazione permette, per esempio, agli utenti di realizzare foto personalizzate, accanto all'auto.

Attraverso il dispositivo è possibile muoversi attorno alla vettura, avere una visione a 360°, aprire le portiere, esplorarne l'abitacolo e movimentare il nuovo spoiler ad assetto variabile. Si può anche suonare il clacson e premere sull'acceleratore per ascoltare a pieno il rombo del motore più potente della gamma: il turbo da 1,4 litri da 180 cavalli e 250 newton per metro di coppia.

Un omaggio virtuale

L'edizione speciale della 695 rappresentata nella app celebra i 70 anni dell'Abarth & Co. rendendo omaggio al suo fondatore Carlo Abarth - che tra l'altro proprio in questi giorni, il 15 novembre, avrebbe compiuto 111 anni - il primo a intuire le potenzialità dell'elaborazione e del technical upgrade su vetture di normale produzione.

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

Il nuovo film d'animazione “The First” (in uscita nelle sale il 27 febbraio) ritrae il ladro gentiluomo a bordo della nota Fiat 500 gialla. Ma sono tante le auto guidate nel corso...

· di Massimo Tiberi

Breve storia del marchio torinese fatto di sport e non solo, nato dall'intraprendenza di un tecnico alto atesino. Brand autonomo del gruppo Fiat Chrysler dal 2008