Ultimo aggiornamento  20 settembre 2020 14:08

Ionity, ricarica più veloce.

Linda Capecci ·

Da Ionity - joint venture fra Bmw, Daimler, Ford  e Volkswagen Group con Porsche - prende il via un progetto di espansione della rete di ricarica italiana con il caricatore per veicoli elettrici più veloce dell'intero Alto Adige e Südtirol.

 

Comodità ed efficienza

Le vetture a batteria potranno fare il pieno di energia in meno di 20 minuti presso la stazione dell'Outlet center Brennero.

“La stretta collaborazione con i partner locali ha consentito a Ionity di fornire una significativa capacità di ricarica ad alta potenza su una delle più importanti rotte di transito in Europa”, ha dichiarato Marcus Groll, direttore operativo di Ionity.

Rete in espansione

Questa stazione di ricarica sarà la terza di venti che la grande joint venture ha in programma di aprire in Italia, nell'ambito di un progetto che contribuirà a rendere possibili i viaggi sulle lunghe distanze a bordo di vetture a batteria anche nella penisola: un ulteriore passo in avanti verso una mobilità sostenibile per il nostro Paese. La rete entro il 2020 conterà 2.400 caricatori da 350 chilowatt in tutta Europa.

Grazie alle tempistiche ultrarapide e alla scelta di postazioni comode e convenienti lungo le strade principali, la rete Ionity renderà più sostenibili i lunghi viaggi a zero emissioni: un'esperienza comoda, affidabile ed ecosostenibile.

Tag

BMW  · Daimler  · Ionity  · Mobilità elettrica  · Outlet Center Brennero  · Ricarica elettrica  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Oltre 5mila punti di rifornimento elettrico in tutta la Regione completamente da fonti rinnovabili: è l'obiettivo di Neogy, società costituita al 50% tra Dolomiti energia e Alperia