Ultimo aggiornamento  12 novembre 2019 17:13

Cambio manuale? No, meglio l'elettrica.

Paolo Odinzov ·

I veicoli elettrici hanno ancora molta strada da fare prima di invadere le strade nei principali paesi del mondo. La domanda, tuttavia, è in aumento e dagli Stati Uniti arriva la notizia che le auto a batteria nell’ultimo trimestre di quest’anno, stando ai dati di una ricerca effettuata da JD Power, hanno superato per immatricolazioni quelle equipaggiate con la trasmissione manuale. Ovvero, nello specifico, le prime sono state scelte dall'1,9% degli acquirenti americani, mentre le seconde solo dall'1,1%.

Una specie in via d'estinsione

Tyson Jominy, dirigente di JD Power, ha spiegato che calo delle le vendite delle auto con il cambio manuale è comunque imputabile al fatto che queste rappresentano ormai negli Usa una nicchia di mercato. Se l'interesse dovesse continuare a diminuire è però ipotizzabile che possano sparire del tutto visto che le case automobilistiche non avrebbero più convenienza a realizzarle su qualsiasi scala.

La soluzione di Ford

I costruttori potrebbero comunque sempre seguire l’esempio di Ford. La casa di Dearborn ha infatti appena presentato la versione Lithium a zero emissioni della Mustang dotata di cambio manuale Getrag a 6 rapporti e differenziale autobloccante meccanico Torsen per una guida sportiva da veri puristi.

Tag

Auto elettriche  · Auto Usa  · Ford  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Al Sema di Las Vegas Ford presenta una versione a batteria della sua sportiva. 1355 newtonmetri di coppia e cambio manuale per una full electric fuori dal comune