Ultimo aggiornamento  14 dicembre 2019 19:01

Man, un furgone antincendio per il Papa.

Valerio Antonini ·

Man - costruttore di autotrasporti pesanti del gruppo Volkswagen - ha donato un mezzo antincendio al corpo dei Vigili del Fuoco della Città del Vaticano. Si tratta di un furgone Tge di medie dimensioni (circa 7 metri) con cabina doppia e cambio manuale a 6 rapporti, allestito con strumentazioni di ultima generazione, come un monitor per erogare da remoto acqua (fino a 550 litri) e schiuma (50 litri). Tecnologia utile per estinguere focolai che provengono da sorgenti ad alta tensione.

Come funziona

Una colonna di fari telescopici a lungo raggio consente l’operatività anche in condizioni di scarsa visibilità. Il veicolo - simbolicamente benedetto da Papa Francesco - sarà utilizzato per intervenire in caso di emergenze nell'area dell’eliporto, da dove parte il Santo Padre per i suoi viaggi istituzionali. Da lì decollano anche le eliambulanze dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù dato che, da qualche anno, lo Stato ha concesso il trasferimento rapido di piccoli pazienti e personale medico. Il Corpo dei Vigili del Fuoco del Vaticano conta oltre 40 professionisti specializzati che hanno il compito di garantire la massima sicurezza degli oltre 200 voli all'anno.

Mezzi estremi

Man realizza anche veicoli antincendio di dimensioni maggiori, automezzi Tgl e Tgm della categoria di peso da 7,5 a 18 tonnellate, utili per interventi estremi per estinguere roghi più complicati anche in zone inaccessibili. Equipaggiano serbatoi con una capacità fino a 3mila litri di sostanze ignifughe da erogare attraverso una pompa fissa e altre mobili. Dispongono di trazione integrale e pneumatici mobili singolarmente per adattarsi a qualsiasi condizione del terreno. Questi mezzi possono anche montare delle gru speciali in grado di spostare veicoli incidentati, anche elettrici, per metterli in sicurezza.

Tag

Città del Vaticano  · Man  · Vigili del Fuoco  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La città sarda ha introdotto nella flotta della Polizia Municipale, sette Nissan Leaf. Tra 20 anni tutte le auto del Comune saranno elettriche a zero emissioni