Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2020 22:07

FCA e PSA: trattativa in corso.

Edoardo Nastri ·

Fiat Chrysler e PSA sarebbero in trattativa per raggiungere un accordo di fusione al 50%. La notizia è stata riportata dal Wall Street Journal e, se l’accordo dovesse andare in porto, si verrebbe a creare un nuovo gruppo dal valore che supera i 50 miliardi di dollari per 9 milioni di auto vendute all’anno. 

Carlos Tavares, amministratore delegato di PSA e del brand Peugeot, diventerebbe il nuovo ceo di FCA-PSA, mentre John Elkan, attuale presidente di Fiat Chrysler, assumerebbe la stessa attuale carica nella compagnia nascente. 

"Colloqui fluidi"

Il quotidiano ha riferito che i colloqui sono iniziati e che sono “fluidi”, ma anche che nulla è certo: potrebbero essere prese in considerazione altre opzioni.

Non c’è quindi alcuna garanzia che venga raggiunto un accordo definitivo, anche se, dopo il patto mancato con Renault, il gruppo italo americano resta sempre in cerca di un partner che potrebbe anche aiutarlo nell’elettrificazione della gamma. E non solo.

FCA dal canto suo sarebbe utile a PSA per entrare nel mercato statunitense. L’indiscrezione ha spinto il titolo Fiat Chrysler che a Wall Street guadagna oltre il 7%. 

Tag

FCA  · Peugeot  · PSA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Il costruttore italo-americano ha "ritirato con effetto immediato" la proposta di accordo con i francesi. Tra le cause, i dubbi del governo di Parigi e l'atteggiamento di Nissan