Ultimo aggiornamento  10 luglio 2020 19:31

FCA e PSA, multa da 8,6 miliardi.

Angelo Berchicci ·

Se l’ipotesi di fusione alla pari tra FCA e PSA dovesse andare in porto, sarebbe l’inizio di un colosso dal valore di 50 miliardi di dollari per oltre 9 milioni di auto vendute all’anno. Un gigante dai numeri impressionanti anche per quanto riguarda le emissioni di Co2.

Multa gigante

Sommando le stime di Jato delle multe che FCA e PSA dovrebbero pagare nel 2021 per il superamento della soglia dei 95 grammi di Co2 per chilometro, la nuova realtà verserebbe all’Unione Europea ben 8,63 miliardi di Euro. Sarebbe la multa più alta dopo i 9,19 miliardi di Volkswagen.

Il dato viene dalla somma dei 3,24 miliardi virtualmente comminati a FCA e dei 5,39 di PSA. I due gruppi non sono tra le realtà meglio posizionate nella corsa alle riduzioni di emissioni: PSA ha lanciato solo quest’anno il suo primo modello elettrificato destinato a un pubblico di massa, la e-208, mentre, per quanto riguarda Fiat-Chrysler, il debutto delle prime Jeep ibride e della 500 elettrica è atteso per il prossimo anno.  

FCA ha il peggior risultato

Al di là dell’importo della multa, per avere un quadro veritiero della situazione bisogna considerare anche il numero di auto vendute, il fatturato e la quantità di CO2 in eccesso. Si scopre così che, nonostante PSA debba pagare la seconda multa più alta dopo Volkswagen, si posiziona meglio del gruppo italo-americano in relazione alle auto vendute: sulla base dei dati del 2018, i francesi verserebbero 2.194 euro per ogni vettura, contro i 3.373 di Fiat-Chrysler, il valore più alto in Europa.

Utili non sufficienti per PSA

FCA è anche quella che deve eliminare la quantità maggiore di CO2 nel giro di due anni: 35,5 grammi per chilometro, mentre le emissioni medie della gamma PSA superano la soglia consentita di “soli” 23,1 grammi. Infine, il confronto delle multe con i profitti mette in luce grandi difficoltà per entrambi i gruppi: dei 3,6 miliardi di utili fatti registrare nel 2018 da Fiat-Chrysler, dopo il pagamento delle sanzioni non rimarrebbero che 36 milioni; PSA, invece, non solo brucerebbe completamente il suo utile di 2,8 miliardi, ma dovrebbe ricorrere persino ad un ulteriore indebitamento.    

Tag

FCA  · Fca-Psa  · PSA  · 

Ti potrebbe interessare