Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2019 03:46

Jaguar Land Rover torna al profitto.

Paolo Odinzov ·

Dopo un periodo buio, con vendite in calo e perdite a inizio del 2019 per oltre 3,1 miliardi di sterline (3,6 miliardi di euro), Jaguar Land Rover è tornata al profitto. Nel terzo trimestre dell'anno ha segnato una crescita dell’8% rispetto allo stesso periodo del 2018, equivalente a ricavi per 6.1 miliardi di sterline (circa 7 miliardi di euro).

Le vendite del gruppo sono diminuite dello 0,7% ma l’azienda ha aumentato le sue performance nel mercato cinese, dove l’incremento è stato del 24,3%. E ha beneficiato dell’arrivo della nuova Range Rover Evoque che ha segnato un +54,6% nelle immatricolazioni rispetto allo scorso anno, mentre i contratti d’acquisto della Range Rover Sport sono aumentati del 17,5%.

Prodotti di successo

“Il risultato - ha detto il ceo Ralf Speth - testimonia la forza della nostra attività, il successo dei nostri prodotti, delle nuove tecnologie e soprattutto della nostra efficienza operativa. Siamo stati una delle prime aziende automobilistiche ad affrontare le sfide che il futuro ci ha messo davanti. Ed è incoraggiante vedere che l’impatto del nostro programma di sviluppo e delle iniziative di miglioramento nel mercato cinese iniziano a portare risultati".

La cura di Ralf Speth

Jaguar Land Rover ha subito un imponente programma di riduzione dei costi e ristrutturazione da 2,5 miliardi di sterline, denominato Project Charge. "I risultati migliorati riflettono il successo di tali sforzi”, ha ribadito Speth, sottolineando anche come l’azienda sia sulla buona strada per raggiungere gli obiettivi di crescita nel 2020 contando anche sulla riqualificazione di Castle Bromwich da dove nel 2020 uscirà la nuova generazione della XJ che sarà anche elettrica.

Oltre al ritorno degli investimenti in nuove strutture, come il Product Creation Center appena inaugurato nel sito produttivo Gaydon, al momento il più grande centro di creazione e sviluppo automobilistico nel Regno Unito.

Tag

Business  · Jaguar Land Rover  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Il gruppo indiano che controlla il marchio inglese avrebbe preso contatti con i cinesi di Geely e con Bmw per realizzare alleanze strategiche. A ottobre 2019 vendite in calo del...

· di Angelo Berchicci

L'ipotesi viene suggerita dal principe degli analisti Max Warburton: i tedeschi hanno tanta liquidità e gli inglesi sono in grande difficoltà. Silenzio dagli interessati

· di Edoardo Nastri

Ralph Speth, ceo del costruttore inglese, annuncia a Francoforte il destino a zero emissioni della berlina di lusso. L'obiettivo a lungo termine è azzerare incidenti e emissioni di...