Ultimo aggiornamento  12 dicembre 2019 14:49

Bosch: un microchip per risparmiare.

Edoardo Nastri ·

Bosch sta sviluppando un microchip specificatamente dedicato ai veicoli ibridi ed elettrici che utilizzerà carburo di silicio. Questo materiale offre una maggiore conduttività elettrica, rispetto al semplice silicio oggi in uso, e ciò consente di far funzionare i sistemi più velocemente e disperdere meno energia sotto forma di calore.

“I semiconduttori al carburo di silicio sono in grado di offrire più potenza ai motori elettrici. Per gli automobilisti significa un aumento dell'autonomia pari al 6%”, ha dichiarato Harald Kröger, membro del consiglio direttivo di Bosch. La società tedesca ha fatto sapere che i nuovi microchip entreranno in produzione a partire dal prossimo anno e verranno costruiti nello stabilimento di Reutlingen, vicino Stoccarda.

1 miliardo d'investimento

L’investimento sostenuto da Bosch per lo sviluppo del nuovo microchip sarebbe superiore al miliardo di euro. L’azienda tedesca sostiene che per merito della poca dispersione di calore i costruttori potranno adottare sistemi per il raffreddamento delle batterie meno complessi, una miglioria che potrebbe contribuire a far diminuire i prezzi delle vetture a zero emissioni.

Una ricerca condotta dall’Associazione tedesca dei produttori di apparecchiature elettriche ha stimato che nel 2018 il valore medio dei chip presenti su un'auto con motore tradizionale era di circa 337 euro. La cifra sale a 410 euro per i veicoli elettrici o ibridi. Quando la guida autonoma sarà realtà, i costi supereranno i 900 euro.

Tag

Auto elettriche  · Bosch  · Innovazione  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Barbero

La società che lavora con Bmw e Daimler sviluppa nuovi componenti per rendere più performanti le sue batterie e assume Kurt Kelty, ex Tesla, come responsabile del settore...

· di Valerio Antonini

Il colosso tedesco ha sviluppato un sistema di microchip che taglia i collegamenti delle batterie in caso di incidente, limitando il rischio di restare folgorati