Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2019 03:44

Padova 2019: Bentley tra passato e presente.

Linda Capecci ·

Al Salone di Padova “Auto e moto d’epoca” – dal 24 al 27 ottobre - Bentley viaggerà su un doppio binario tra passato e presente, mettendo in mostra un pezzo da collezione accanto a una vettura di ultima generazione.

Vecchie glorie

Il marchio di Crewe - che ha appena compiuto 100 anni - non poteva mancare all'edizione 2019 della mostra veneta dove esporrà una delle sue vetture più rappresentative, una S1 Sport Saloon del 1956. L'auto ha una livrea dipinta nel caratteristico colore Verdant green delle Bentley da corsa - già vincitrici delle competizioni degli anni ‘20 - e originali interni in pelle grigio Porpoise, solo parzialmente restaurati.

La vettura esposta è appartenuta a un’unica famiglia. Il primo proprietario, un ex ufficiale della Raf reduce della seconda guerra mondiale, la acquistò in occasione del suo congedo alla fine degli anni ’50. Il motore è un sei cilindri in linea 4.887 centimetri cubici per 153 cavalli, l’ultimo propulsore derivato da quelli che equipaggiavano le Rolls-Royce Twenty dal '22 al '29, in grado di scattare da 0 a 100 in 14,8 secondi e di toccare la velocità massima di 166 chilometri orari. E’ l’antenata della Flying Spur, berlina di lusso presentata, proprio in questi giorni, nella sua nuova versione.

Le proposte di oggi (e domani)

Accanto al tesoro vintage del marchio, la Casa britannica esporrà la nuova Continental Gtc, che ha debuttato sul mercato nei mesi scorsi. Si tratta della cabrio a quattro posti più veloce del mondo, spinta da un motore V12 da 6mila di cilindrata da 635 cavalli e capace di raggiungerer la velocità di 333 chilometri orari. Dotata di 4 modalità di guida, la Continental GTC costerebbe da noi circa 192mila euro a cui ne vanno aggiunti altri 3mila per il trasporto in Italia ( tutti gli esemplari sono assemblati a Crewe, nel Regno Unito). Gli optional sono un po' "cari". Per una versione full servono altri 50mila euro, portando il totale a 245.370. 

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

La Casa di Crewe è intenzionata a proporre un nuovo modello senza tetto derivato dal concept EXP 100 GT e spinto da una versione potenziata del suo W12 da 6.0 litri