Ultimo aggiornamento  12 novembre 2019 16:45

Ferrari fra i Top Brand 2019.

Linda Capecci ·

Ferrari è uno dei marchi più prestigiosi anche per il 2019: a dirlo è stata la classifica dei 100 Top Brands di tutti i settori, stilata come ogni anno dalla società di consulenza di marketing Interbrand.

Le italiane vincenti

Anche questa volta il nostro Paese è rappresentato dal lusso: la scuderia del Cavallino  al 77° posto, è tra le poche italiane in classifica, con un valore stimato di circa 6,5 miliardi di dollari, in crescita del 12% rispetto al 2018. Le altre due sono Gucci in 33^ posizione, che tocca i 16 miliardi di dollari con una crescita del 23% e Prada, 100^ che perde l'1% e si attesta sui 4,8 miliardi.

Motori in classifica

Molti brand automobilistici hanno conquistato posizioni importanti nella classifica. Tra questi svetta al settimo posto la giapponese Toyota, con 56,3 miliardi di dollari, in ascesa del 5%; stessa crescita per Mercedes che si attesta ottava (50,9). In undicesima posizione Bmw (+ 1% ,41.440).

Scorrendo la top 100 verso il basso a seguire troviamo Honda al 21° posto (+3%, 24.422); si attesta 35^ Ford (+2%, 14.325 miliardi); postazione 36 per la sudcoreana Hyundai (+5%, 14.156).

A seguire in tre diverse posizioni i marchi del gruppo Volkswagen: l’omonimo brand conquista il quarantesimo gradino, cresce del 6% e sfiora il valore economico di 13 miliardi di dollari, a seguire, 42^ Audi (+4%, 12,7) e Porsche cinquantesima (+9%, 11.652).

In discesa le orientali Nissan 52^ (- 6%, 11.502) e Kia 78^ (-7%, 6,5). Anche Land Rover, all’85^ posizione con un valore di circa 5,9 miliardi di dollari è in perdita del – 6%. Al novantesimo posto lo storico marchio britannico Mini, di proprietà dei tedeschi di Bmw, è invece in ascesa (+5%, 5,532). Tra gli ultimi rombanti motori in classifica troviamo Harley-Davidson, 99^(-7%, 4,8 miliardi).

Nuove arrivate

Tra le new entry di quest'anno anche la leader del car sharing Uber, (che ha da pochi mesi debuttato in borsa con risultati altalenanti) che conquista l’87^ posizione con un valore stimato di 5.714 miliardi di dollari.

Le medaglie

Irraggiungibili i primi tre classificati che sembrano giocare un campionato tutto loro: Apple è prima (+ 9%, 234.241 miliardi di dollari), seconda Google (+8%, 167.713),  medaglia di bronzo per Amazon con una crescita forte (+24%, 125.263).

Tag

Apple  · Ferrari  · Interbrand  · Mercedes  · Toyota  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

La Casa di Maranello lavorerà con il marchio milanese per esplorare nuove forme di business e incrementare la redditività. Rocco Iannone responsabile della "brand diversification"

· di Angelo Berchicci

Nel terzo trimestre la Casa di Maranello fa segnare +9,4% nelle vendite. A guidare è la Portofino, bene soprattutto in Cina. Un nuovo modello atteso la prossima settimana

· di Edoardo Nastri

Firmato l'accordo con le organizzazioni sindacali per il riconoscimento della competitività 2020-2023. Secondo la Fiom, la cifra sarà di 12mila euro a testa