Ultimo aggiornamento  12 novembre 2019 16:41

Isuzu, carovana intelligente.

Elisa Malomo ·

Il marchio giapponese Isuzu ha svelato le prime immagini di un prototipo di camion autonomo chiamato Fl Ir, che viene presentato al Tokyo Motor Show 2019 (24 ottobre- 4 novembre).

La principale novità del nuovo autocarro è lo sviluppo del sistema di "platooning", ancora in fase di sperimentazione. Grazie a questa modalità dei veicoli dotati di sistemi di guida automatizzata potranno viaggiare in convoglio, a breve distanza l'uno dall'altro, dialogando fra loro attraverso tecnologie wireless.

Soltanto il primo della fila avrà un conducente a bordo e fungerà da capofila mentre gli altri, in scia, lo seguiranno mantenendo la stessa andatura e distanza di sicurezza. Una volta applicata su larga scala, la novità servirà, oltre a ridurre i costi dovuti alla presenza dei guidatori professionisti, anche a contenere le spese del consumo di carburante.

Come sarà fatto

Le immagini sviluppate in 3D mostrano gli esterni, in particolare la parte anteriore del mezzo, dove sono collocati dei piccoli fari a led, e un grande pannello blu su cui compare il badge Isuzu. Fra le peculiarità più attuali le due telecamere che prendono il posto dei tradizionali specchietti retrovisori.

Gli interni, invece, non sono ancora stati svelati ma in un comunicato la Casa dichiara che si regoleranno automaticamente sia in modalità autonoma sia quando il veicolo sarà guidato da un conducente.

Tag

Guida Autonoma  · Isuzu  · Platooning  · Salone di Tokyo 2019  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Cinquanta mezzi pesanti a zero emissioni debutteranno sulle strade svizzere nel 2020. Saranno dotati di due celle a combustibile montate in parallelo e 7 serbatoi. 400 chilometri...