Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2019 12:32

Cadillac XT4, suv americano per l'Europa.

Monica Secondino ·

La Cadillac XT4 è il primo suv compatto del marchio americano progettato, sviluppato e prodotto prendendo l’Europa come mercato di riferimento. Arriverà in commercio nella primavera del 2020 in due versioni: Launch Edition e Launch Edition Sport, la prima con un prezzo di 44.990 euro e la seconda di 49.290.

Al momento del debutto è prevista solo la versione con motore 2.0 l Turbodiesel Euro 6d progettato dal centro ingegneristico General Motors Global Propulsion System di Torino. Con una potenza di 174 cavalli e 381 newtonmetri di coppia sarà abbinato a un cambio automatico a 9 rapporti con tecnologia Electronic Precision Shift e comandi al volante.

Sono due i primati della XT4. È la prima volta che una Cadillac ha un “cuore” diesel sviluppato appositamente e che a un'auto di questo brand viene accostata la parola “Sport”. Per la seconda parte dell’anno prossimo è previsto l’arrivo della versione 2.0 l Turbo a benzina e c’è il progetto anche per una versione ibrida su cui si aspettano però ulteriori informazioni.

Lusso americano

La Cadillac XT4 è lunga 4,60 metri e rientra nel segmento dei suv compatti, un mercato in continua crescita, sia in Italia che in Europa.

Per la Casa, che prende il suo nome da Antoine Laumet de La Mothe, signore di Cadillac, l’esploratore e militare francese che nel 1701 fondò Ville d’Etroit, la futura Detroit, questo è solo l’inizio di una strategia che porterà alla presentazione di un nuovo modello ogni sei mesi fino al 2021.

In Italia, la XT4 verrà venduta dal Gruppo Cavauto, unica struttura ufficiale autorizzata da Cadillac Europe, che ha sede in Svizzera. Per l’anno prossimo le aspettative sono di 150 auto mentre per il 2021, quando commercializzazione e produzione saranno a regime, si pensa di raddoppiare i volumi. Numeri di “nicchia” per un brand scelto principalmente da uomini (75-80%) dai 45 anni in su.

Dotazioni di serie

Cadillac da sempre rappresenta il lusso all’americana e, anche con questo modello, non si smentisce. Per entrambe le versioni sono previste dotazioni di serie “premium”, legate a comfort e sicurezza. Sedili anteriori e posteriori e volante riscaldabili automaticamente, portellone posteriore elettrico con comando “hand free” e sistema di controllo tattile (rotativo/push) per la selezione e l’utilizzo in tutta sicurezza dei sistemi infotainment di bordo da 8 pollici touchscreen con navigazione 3D integrata. Entrambe le versioni di lancio sono dotate di telecamera con visione a 360 gradi e sistemi di ausilio al parcheggio.

Numerosi anche i sistemi Adas, sempre di serie, come il riconoscimento della segnaletica stradale,  mantenimento della carreggiata, segnalazione acustica di attraversamento pedoni, frenata assistita e sedile guidatore con dispositivo Safety Alert.

Le differenze

Le due versioni si distingueranno per alcuni dettagli legati all'estetica, ma non solo. La Launch Edition sarà disponibile solo a trazione anteriore, cerchi in lega da 18 pollici, griglia frontale cromata, barre sul tetto, fasce sottoporta e profili delle superfici vetrate laterali modellati con finitura alluminio satinato, interni in pelle con inserti in alluminio.

La Launch Edition Sport invece sarà dotata di trazione anteriore o integrale Awd a doppia frizione (in questo caso costerà 51.290 euro), sospensioni attive, Adaptive Cruise Control, head-up display a colori, cerchi da 20 pollici, griglia frontale nera, volante sportivo, pedaliera in alluminio, tecnologia LED per i fari anteriori con segnalazione di sterzata, barre sul tetto, fasce sottoporta e profili delle superfici vetrate laterali con finitura “gloss black”.

Molto curati gli interni, opera del team di designer di Therese Pinazzo: tantissimo spazio a disposizione per tutti i passeggeri ma anche per i bagagli (la capienza varia da 637 litri standard ai 1385 se si abbattono i sedili).

Tag

Cadillac  · Mercato Europa  · SUV  · XT4  · 

Ti potrebbe interessare

· di Roberto Sposini

Arriva da Oltreoceano la nuova berlina che sfida le top class del vecchio continente. Eleganza, optional, aggressività e risparmio per un'auto da sogno