Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2019 11:34

CIR Auto Storiche, ultimo atto.

Daniele De Bonis ·

Il Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2019 si prepara al gran finale nel 14esimo Rally Due Valli Historic. L’ultimo sprint, l’ottavo della stagione, si corre a Verona l’11 e 12 ottobre e assegnerà due titoli italiani, oltre ai diversi trofei e coppe ancora in cerca di un vincitore.

La gara organizzata dall’Automobile Club Verona chiude la stagione ACI Sport, almeno per quanto riguarda le storiche affiancate dai protagonisti delle moderne per il CIR giunto al penultimo atto.

Venerdì 11 partenza ore 18:20 dal Parco Assistenza Veronafiere in direzione prova spettacolo “Suzuki – Città di Verona” delle 19 al Parcheggio C dello Stadio Bentegodi. Sabato otto prove speciali, quattro da ripetere per due volte. Arrivo nella centralissima Piazza Bra dalle 20:20.

Quante sfide

Il piatto forte del rally sarà il testa a testa per la leadership nel III Raggruppamento, col titolo ancora in ballo: si contenderanno il gradino più alto del podio i due equipaggi Porsche 911 SC, Roberto Rimoldi e Roberto Consiglio contro Angelo Lombardo e Giuseppe Livecchi, entrambi del Team Guagliardo.

Rimoldi è in vantaggio ma dovrà “scartare” un risultato, mentre Lombardo può già accantonare 1 punto del ritiro in Friuli. Con i contendenti al titolo gareggeranno anche Luca Delle Coste, insieme a Franca Regi Milano su Fiat Ritmo 75 Abarth, Luciano e Lorena Chivelli su Fiat 127 Sport, stessa vettura di Alessandro Bottazzi navigato da Alessandro Balletti.

L’elenco iscritti comprende poi Lino Zanussi, figlio di Andrea straordinario interprete negli anni ’80 sulle Gruppo B e nipote di Lino imprenditore friulano che rese grande il marchio Rex, in gara su Fiat 131 Abarth insieme a Paolo Cargnelutti.

Si candida per una gara da vertice, a caccia del Trofeo Conduttori “Assoluto”, anche Marco Bertinotti su un'altra 911 RSR. Tappa fondamentale anche per Marco Dell’Acqua su 911 S, che proverà ad approfittare dell’assenza del rivale Antonio Parisi per centrare la terza vittoria consecutiva e quindi il titolo nel I Raggruppamento.

Ti potrebbe interessare

· di Daniele De Bonis

L'isola toscana ospita dal 19 al 21 settembre il settimo e penultimo appuntamento stagionale, organizzato dall'AC Livorno. 141 vetture presenti, drivers di 13 nazionalità