Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2019 12:52

Aston Martin scopre la Vantage.

Angelo Berchicci ·

Aston Martin rivela i primi scatti della versione Roadster della sua Vantage. Sull’auto fa bella mostra di sé una classica capote in tela chiudibile elettronicamente, che dà alla vettura un tocco in più di quell’eleganza “British” tipica delle granturismo di Gaydon.

Niente sorprese sotto al cofano

Le vendite della Vantage Roadster inizieranno nella primavera del 2020. L’auto monterà lo stesso motore V8 4 litri Twin Turbo da 510 cavalli e 685 newtonmetri di coppia massima della Vantage coupé. Non sono stati comunicati dati su prestazioni e prezzo, che tuttavia sono facilmente ipotizzabili.

La versione chiusa accelera da 0 a 100 in 3,6 secondi e tocca i 315 chilometri orari di velocità massima. La Roadster, per via dell’aumento di peso, dovrebbe forse sbrigare la pratica dello 0-100 in un tempo leggermente superiore.  

Prezzo sotto i 200mila euro

Se Aston Martin dovesse continuare con la politica vista sulle versioni “Volante” di DBS e DB11, la Vantage Roadster dovrebbe avere un sovrapprezzo di 15mila euro. Prevedibilmente, quindi, saranno necessari circa 175mila euro per portarsi a casa la vettura che rappresenta la porta d’accesso al prestigioso mondo delle scoperte made in Gaydon.    

Tag

Aston Martin  · Vantage  · 

Ti potrebbe interessare

· di Mario Longo

Presentato il secondo modello del pacchetto che celebra i cento anni della carrozzeria italiana. La DBS GT si venderà solo assieme alla DB4 GT Continuation. Costo totale 7,5...