Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2019 12:21

Auto, tavolo al Mise il 18 ottobre.

Francesco Giannini ·

Il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha convocato per il prossimo 18 ottobre alle ore 16 presso il Mise il tavolo sul futuro dell'automotive. Ne ha dato notizia lo stesso ministero in una nota, precisando che "il tavolo sarà il luogo dove associazioni e sindacati potranno individuare i migliori strumenti per rilanciare il settore, anche attraverso le opportunità messe a disposizione dalla mobilità sostenibile".

Era stato lo stesso ministro poche settimane fa ad anticipare l'idea in una intervista al quotidiano Il Sole 24Ore. "Il comparto - erano state le sue parole - versa in una seria difficoltà ciclica. Anche per questo settore siamo dinanzi a un momento di transizione importante che, come Stato, dobbiamo accompagnare".

Colonnine e incentivi

La scorsa settimana il Mise aveva annunciato di stare lavorando insieme con il Ministero dei trasporti alla predisposizione di un decreto che preveda la realizzazione di una piattaforma unica per le colonnne di ricarica per le auto elettriche.

Il ministro ha anche confermato come la prossima legge di bilancio sarà l'occasione per incoraggiare ulteriormente il passaggio a una mobilità a basse emissioni sia attraverso il proseguimento degli incentivi dell'ecobonus che con un decreto che permetta e regolamenti il "vehicle to grid", lo scambio cioè di corrente tra i veicoli e la rete, a tutto vantaggio dei proprietari di auto a batteria.

Tag

Ecobonus  · Mise  · Stefano Patuanelli  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Il ministro dello Sviluppo economico annuncia un piano per la diffusione di colonnine uguali per tutta l'Italia. Il governo sostiene l'auto elettrica e gli incentivi continueranno