Ultimo aggiornamento  14 dicembre 2019 19:32

La Polestar 2 sbarca in Europa.

Edoardo Nastri ·

Dal giugno del prossimo anno verranno consegnati i primi esemplari della Polestar 2, la berlina elettrica del marchio svedese di proprietà di Volvo. “La produzione inizierà a gennaio e la vettura ha già destato molto interesse”, ha commentato Thomas Ingenlath, amministratore delegato di Polestar ed ex responsabile del design Volvo. L’auto è già prenotabile sul sito del costruttore lasciando un deposito rimborsabile di 1.000 euro.  

L’edizione di lancio, full optional, sarà acquistabile con prezzi che partono da 46.780 in Norvegia, 58.800 in Germania e quasi 60mila in Olanda. Al momento il prezzo per il mercato italiano non è ancora stato comunicato, anche perché da noi l'auto sarà commercializzata più avanti.

La Polestar 2 ha un motore elettrico alimentato da batterie da 78 chilowattora, in grado di sviluppare 408 cavalli con una coppia di 660 newtonmetri per 500 chilometri di autonomia dichiarata, misurata nel ciclo d’omologazione Wltp.  

Concessionari in arrivo  

Al momento il marchio non ha concessionari in Europa, ma entro la fine del 2019 verrà aperto il primo punto vendita la cui ubicazione non è ancora stata comunicata. Il piano annunciato prevede l’inaugurazione di 50 spazi a livello globale entro la fine del 2020.

I progettisti del marchio intanto lavorano a un terzo modello, la Polestar 3, che verrà proposta anch’essa a trazione solamente elettrica. Il primo modello del brand, la Polestar 1, era mossa invece da un propulsore ibrido plug in 2.0 a benzina da 600 cavalli. 

Tag

Auto Elettrica  · Polestar  · Polestar2  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

La nuova fastback a cinque porte del marchio di Volvo sfida per costo, dimensioni ed equipaggiamenti la Model 3. Prezzo da 39.900 euro