Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2019 00:10

Accordo Fca-Generali per l'auto interconnessa.

Angelo Berchicci ·

Polizze su misura e servizi digitali per le auto connesse. Sono queste le novità introdotte dall’intesa tra Generali Country Italia, Fiat Chrysler Automobiles Italy e Fca Bank. Grazie alla partnership (che inizialmente sarà attiva solo in Italia e in un secondo momento si estenderà anche a Francia e Germania) i clienti assicurati da Generali potranno beneficiare di nuove funzionalità attivabili tramite l’App Fca.

Servizi tramite l'App

Saranno disponibili anzitutto consigli per migliorare il proprio stile di guida e diventare un autista più responsabile. Gli utenti potranno poi scaricare un "Certificato uso veicolo" che documenta la tipologia di utilizzo e le operazioni effettuate sull’auto per attestarne il valore in caso di vendita. Grazie alla voce "Servizio infrazioni" si potrà risalire alla velocità alla quale si è percorso ogni tratto di strada, oltre alle "Segnalazioni Real Time" che avvisano se il veicolo si allontana da un'area preimpostata.

Polizze per ogni evenienza

Sono allo studio anche coperture assicurative espressamente dedicate ai primi modelli full electric del gruppo, come la Fiat 500e, che dovrebbe debuttare il prossimo anno, e la Centoventi, di cui da poco è stato inaugurato il sito internet, oltre a servizi per facilitare la ricarica delle batterie. 

Infine, previste anche polizze viaggio attivabili in prossimità di stazioni, aeroporti e località sciistiche per la protezione durante le attività sportive.

Nuove esigenze

Un accordo che riflette l'evoluzione in atto nel mercato, sempre più rivolto alla flessibilità e all’interconnessione, e amplia la normale concezione dei servizi assicurativi, come osservato da Marco Sesana, country manager e ceo di Generali Italia: "Il nostro obiettivo è assicurare lo spostamento delle persone e non solo le auto".

Tag

Assicurazione  · FCA  · Generali  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Dal sito lucano usciranno nel 2020 le versioni plug-in di Jeep Renegade e Compass, prodotte impiegando tecnologie digitali e sistemi dell'Industria 4.0